Allerta meteo diffusa dalla Protezione Civile: temporali, grandinate e forte vento

Fase di maltempo per l’Italia in questo penultimo week end di Marzo, ad opera di una intensa perturbazione nord-atlantica. A farne le spese saranno soprattutto le regioni settentrionali e la fascia tirrenica, che fra le prossime ore e la giornata di domani, vedranno diffuse e intense precipitazioni. La Protezione civile ha emanato un ‘ allerta meteo, eccola qui di seguito:

La protezione Civile ricorda che i fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticità consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

PREVISIONI DETTAGLIATE PER L’ITALIA >> 

Allerta meteo diffusa dalla Protezione Civile: temporali, grandinate e forte vento da Nord a Sud nel week end

L’avviso meteo prevede dal pomeriggio di oggi, sabato 22 marzo, precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, prima sulla Lombardia, poi su Veneto e Friuli Venezia Giulia.
Dalle prime ore di domani, domenica 23 marzo, si prevede un’estensione delle precipitazioni diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Sardegna, Umbria, Lazio, sui settori occidentali di Abruzzo e Molise, e successivamente sulla Campania.
Dal pomeriggio-sera di domani, poi, rovesci e temporali interesseranno Basilicata e Sicilia, in estensione su Calabria e Puglia. I fenomeni, di forte intensità, saranno accompagnati da attività elettrica, grandinate e forti raffiche di vento.
Inoltre, da domani mattina, si prevedono venti forti o di burrasca da occidente su Sardegna, Lazio, Marche, Umbria, Abruzzo e Molise, in estensione a Campania, Basilicata, Calabria, Sicilia e Puglia.

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata dalla serata di oggi una criticità arancione per rischio idrogeologico sul Friuli Venezia Giulia, mentre sono indicate in criticità gialla le altre Regioni interessate dal maltempo. Per la giornata di domani, invece, è prevista una criticità arancione per rischio idraulico sulle Prealpi centrali lombarde, e per rischio idrogeologico su Friuli Venezia Giulia, Campania e Sardegna; la criticità sarà invece gialla sulle altre Regioni interessate da condizioni meteorologiche avverse.
È utile ricordare che le valutazioni di criticità idrogeologica (su tre livelli: rossa, arancione e gialla) possono includere una serie di danni sul territorio, riportati sul sito del Dipartimento.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 18 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

Meteo Protezione Civile: freddo intenso e nevicate al centro-sud domani

Maltempo in Puglia : temporali nevosi nel barese. Forte gragnola su Bari, imbiancata!

TEMPERATURE e sinottica: ecco COME interagiranno nei prossimi giorni
Previsioni meteo: l’anticiclone sotto Natale, poi nuovamente le precipitazioni

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti