Virus letale Ebola: diffusa la mappa di contagio. In Italia profughi in arrivo dalle zone rosse.

Continua ad essere delicata la situazione generata dall’epidemia del virus letale dell’Ebola, che porta nella maggioranza dei casi alla morte di colui che lo contrae. Per aiutare volontari e medici che in Africa stanno combattendo in lungo e in largo contro l’epidemia, l’organizzazione Humanitarian OpenStreetMap Team ha realizzato e diffuso una mappa che fa il punto sull’estensione del contagio (la potete osservare qui sotto). Questa viene costantemente aggiornata proprio per permettere un monitoraggio prezioso dell’andamento dell’epidemia virale.

Fonte immagine: http://umap.openstreetmap.fr/fr/map/esov-suivi-epidemie-ebola_6356#6/8.755/-9.141

Ricordiamo che si tratta del caso di diffusione “più virulento” da quando il virus è stato individuato 40 anni fa, ed è la prima volta che questo si spinge fino a zone così settentrionali dell’Africa. Il bilancio aggiornato parla di circa 120 vittime. Altri 157 casi sospetti identificati in Guinea, il Paese più colpito con infezioni anche nella capitale Conakry, e qualche contagio anche nei paesi vicini, Sierra Leone, Liberia e Mali. E’ questa l’area interessata dall’epidemia. 

Intanto nella giornata di ieri nuovi sbarchi di immigrati hanno interessato la nostra penisola (soprattutto la Toscana). Decine di stranieri provenienti proprio dalla Sierra Leone e zone limitrofe dell'”area rossa”. Le autorità fanno sapere che i controlli e i test sanitari sono intensificati negli ultimi giorni proprio per prevenire ogni rischio di contagio anche in Italia. Questo anche in seguito alle comunicazioni del Ministero della Sanità dei giorni scorsi, che ricordano che il rischio di estensione dell’epidemia all’Europa è estremamente basso. Molti italiani però non nascondo scetticismo e preoccupazione sulla vicenda.

 


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Rischio alluvioni al nord : nubifragi in atto e neve in rapida fusione – massima allerta

Maltempo: a Trieste grosso muro crolla su quattro auto [FOTO]

Maltempo fra Piemonte e Lombardia: disagi a Bagnaria, strade chiuse

NEWS DELLA SERA: confermato il rinforzo dell’alta pressione in terza decade, ma prima…
MALTEMPO: cosa sta succedendo in queste ore? Quale sarà l’evoluzione a breve termine?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti