Straordinario: scoperta Ostia Antica, molto piu’ grande di Pompei (video)

Una straordinaria scoperta seguita a opere di scavo e studi approfonditi muove il mondo archeologico nelle ultime ore e fa parlare anche oltre i confini italiani: stiamo parlando di un’antica area di Ostia, rimasta finora segreta. Grazie anche a strumenti sofisticati, è stata infatti svelata l’esistenza di una zona con insediamenti romani di estensione ben maggiore rispetto all’area di Pompei, addirittura forse il doppio di quest’ultima.

Per la Soprintendenza archeologica di Roma si tratta di “risultati eccezionali: nel I secolo avanti Cristo, il Tevere non chiudeva la città a Nord, ma la divideva in due parti”. La scoperta è frutto della collaborazione fra Soprintendenza speciale per i beni archeologici di Roma e due atenei inglesi, la University of Southampton-British School at Rome e la University of Cambridge. La magnetometria ha consentito di scansionare il paesaggio, permettendo ai geofisici di verificare le anomalie e identificare le antiche mura sepolte, i tracciati stradali e le strutture presenti nel sottosuolo.

Ostia antica “diventa ora una vera e propria città” e rivela tutta la sua grandezza, come nessuno l’aveva mai immaginata fino a oggi. Per la prima volta, la sua pianta integrale scavalca le sponde del Tevere e arriva fino a Isola Sacra, nella zona settentrionale del fiume.

La mappa messa a disposizione dal Ministero dei Beni Culturali


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: forte maltempo domani, temporali e vento forte

Tempesta di vento in Svizzera: uccisa dalla caduta di un albero una donna

Dissesto idrogeologico: sempre più fragile il territorio della Bergamasca

Ultimissime della sera: nuova ondata di FREDDO pronta a colpire la nostra penisola, poi…
Prima la pioggia, poi un CALO TERMICO in attesa di un Natale ancora INCERTO

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti