Meteo : giunta la perturbazione, forti temporali in atto al Nord, vediamo le ultime

Meteo/ Come anticipato nei giorni scorsi puntualmente è giunta la seconda perturbazione del week-end, questa volta in maniera decisamente più incisiva della precedente. Tanta l’energia in gioco e tanta l’instabilità atmosferica.
Da questa mattina temporali e forti piogge stanno interessando Liguria, Piemonte, Toscana, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige ed Emilia Romagna, provocando qualche disagio alla circolazione e qualche allagamento soprattutto sul Ponente ligure e sul cuneese.
Con l’avanzare del pomeriggio sta nettamente aumentando l’energia termica messa a disposizione dal Sole su tutte le pianure del Nord e le aree appenniniche del Centro-Sud. La caluria e l’umidità, miste alla forte instabilità originata dalla saccatura fresca, stanno già provocando contrasti degni di nota lungo la Pianura Padana e lungo la catena appenninica. Già vengono segnalati violenti temporali fra Emilia, Lombardia orientale e Veneto meridionale ma il rischio maggiore è nelle prossime ore e precisamente dopo le 14.00 quando assisteremo alla formazione di temporali violenti su Emilia Romagna, basso Veneto, Bassa Lombardia, Marche, Abruzzo, Umbria, Molise e Puglia centro-settentrionale. Su queste aree saranno possibili temporali con al seguito fenomeni estremi ( grandine di grosse dimensioni o trombe d’aria).
A breve giungeranno ulteriori dettagli a riguardo.

Previsioni per la tua città disponibili su www.inmeteo.net

Segui la situazione meteo in tempo reale con la — DIRETTA METEO — . Segui anche i SATELLITI , la SINOTTICA, i RADAR e le mappe dei FULMINI


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: forte maltempo domani, temporali e vento forte

Tempesta di vento in Svizzera: uccisa dalla caduta di un albero una donna

Dissesto idrogeologico: sempre più fragile il territorio della Bergamasca

Ultimissime della sera: nuova ondata di FREDDO pronta a colpire la nostra penisola, poi…
Prima la pioggia, poi un CALO TERMICO in attesa di un Natale ancora INCERTO

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti