Vesuvio: forte “attività” registrata sul sismografo BKE, le spiegazioni

Molte persone soprattutto abitanti la zona del napoletano e del Vesuvio tendono ad aggiornarsi attraverso la rete e i servizi che internet e le realtà del settore offrono, circa la “vita” del vulcano partenopeo. Nelle ultime ore diverse segnalazioni sono giunte anche a noi, in merito ad un chiaro “movimento” sui sismografi della zona. Ecco in effetti i grafici che mostrano l’attività registrata dal sistema BKE , rete di monitoraggio nel settore EST del vulcano.

Di cosa si tratta? Come già spiegato da esperti INGV in passato, questi “tratti” sul sismografo non sono scosse sismiche (sarebbero tantissimi eventi quasi continui), ma sono la registrazione di “rumore” di fondo . In particolare causata dal passaggio, durante le ore diurne, di mezzi di trasporto che producono tremori e vibrazioni che vengono di fatti percepite dalla rete. Ecco spiegato il perchè di questo “sismografo agitato” nelle ultime ore: siamo in una giornata festiva, e sicuramente vi saranno visite nel parco del Vesuvio che è spesso meta di gente e anche naturalmente mezzi di trasporto, di medie e grosse dimensioni.

Dunque non c’è motivo per cui preoccuparsi. Non a caso, se si consultano gli altri grafici relativi alla rete di monitoraggio vesuviana si nota una situazione di totale tranquillità. Solo il sismografo BKE, noto per “assorbire” i segnali antropici, evidenzia il tremore. E d’altronde, l’Osservatorio vesuviano, che con personale competente monitora costantemente la situazione, non ha emesso alcun comunicato o notifica di scosse sismiche e tremori.

Fascia oraria 8-12 di oggi 1 Maggio – il rumore antropico registrato dal sismografo BKE

Fascia oraria 0-4 di oggi 1 Maggio – nessuna traccia sul sismografo BKE

 

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Giovedì 14 Dicembre

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 13 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

Doppia scossa di terremoto fra Sicilia e Malta. Tremore nel ragusano.

Meteo a 15 giorni: l’anticiclone di Natale potrebbe essere detronizzato facilmente
Meteo a 7 giorni: tanta pioggia in arrivo al centro VENERDI, poi si farà sentire il FREDDO…

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti