Alluvione Senigallia (Ancona) 3 Maggio 2014: il Misa ormai fuori controllo, Vallone sott’acqua

Situazione estremamente delicata nell’anconetano e in particolare a Senigallia, sia in città che nelle aree periferiche, per la violenta e persistente ondata di maltempo che si sta abbattendo, con particolare criticità, sull’area orientale della regione. Situazione delicata anche in vista delle piogge previste ancora nelle prossime ore, con tutta probabilità fino alla nottata-prime ore di domani (4 Maggio).

Dopo la pioggia caduta in grande quantità durante le ore notturne, il fiume Misa, che attraversa le aree interne appenniniche per poi sfociare proprio a Senigallia, si è notevolmente ingrossato, superando gli argini in diversi punti. Il sindaco Maurizio Mangialardi ha attivato l’allerta della Protezione Civile e allarmato i negozi del centro a chiudere immediatamente perchè il fiume è ormai fuori controllo e potrebbe esondare in qualunque momento. Già in alcuni settori è successo: nella frazione di Vallore (hinterland di Senigallia), il Misa è esondato provocando allagamenti anche fra le abitazioni.

Foto di Vallone sott’acqua – mattinata di oggi 3 Maggio 2014

Alluvione Senigallia (Ancona) 3 Maggio 2014: il Misa ormai fuori controllo, Vallone sott’acqua

Alluvione Senigallia (Ancona) 3 Maggio 2014: il Misa ormai fuori controllo, Vallone sott’acqua

Foto da www.senigallianotizie.it


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Eruzione dello Stromboli sempre più forte: lava e lapilli in mare

Meteo Protezione Civile domani: freddo sempre più intenso, previste anche nevicate

Maltempo: neve tonda nel Chianti, strade e campi si vestono di bianco

Modello europeo: freddo sull’Italia ancora per alcuni giorni, poi l’anticiclone?
NEWS DEL SABATO: rinforzo dell’alta pressione sotto Natale, ma prima….

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti