Terremoto Etna : scossa avvertita sul vulcano siciliano. Segni di risveglio?

Terremoto Etna/ Una scossa di terremoto è stata avvertita questa sera, alle 19.25, in Sicilia, nell’area dell’Etna. Stando ai dati che giungono dal centro sismico EMCS il terremoto è stato di magnitudo 2.6 sulla scala Richter con ipocentro fissato a circa 27 km di profondità ed è stato avvertito lievemente fra Maletto e Randazzo, sul lato nord-occidentale del vulcano siciliano dell’Etna. Potrebbe trattarsi di un chiaro segno di risveglio del vulcano, la cui attività stromboliana in realtà è sempre proseguita negli ultimi giorni, seppur in maniera lievissima. Nelle prime ore del 4 maggio, tale attività si è intensificata e alcune esplosioni hanno lanciato materiale piroclastico incandescente sugli alti fianchi sud e sud-est del cono vulcanico.
Durante un sopralluogo effettuato da personale INGV-OE durante la mattinata del 4 maggio, si sono uditi frequenti boati provenienti dal NSEC indicativi di attività stromboliana.

Rete di monitoraggio dei terremoti con mappe e informazioni  —> QUI
Pagina Facebook con monitoraggio in diretta —> QUI

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 17 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

Meteo : freddo in netta intensificazione da oggi. Maltempo e nevicate in arrivo dai Balcani

Eruzione dello Stromboli sempre più forte: lava e lapilli in mare

L’Italia tra riprese anticicloniche e venti freddi settentrionali: in sintesi il tempo sino a fine anno

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti