Medio-lungo termine: ondata di caldo sull’Italia?

Prende corpo l’ipotesi una fase particolarmente calda con temperature nettamente sopra la norma, intorno a metà del mese e nella fattispecie dopo il 10 Maggio. Nei prossimi giorni intanto vivremo condizioni di generale bel tempo grazie all’anticiclone delle Azzorre, che garantirà una situazione stabile dal punto di vista atmosferico soprattutto al Centro-Sud, mentre qualche disturbo (in particolare fra Mercoledì e Giovedì) è atteso al Nord.

Medio-lungo termine: ondata di caldo sull’Italia? Probabile “ruggito” africano verso metà mese. Ma c’è la minaccia atlantica.

A seguire, per il periodo 10-15 Maggio, siamo in bilico al momento fra due scenari profondamente diversi: instabilità e clima piu’ fresco per l’azione di depressioni atlantiche, o anticiclone africano e soleggiamento diffuso e temperature molto miti. In verità gli ultimissimi aggiornamenti dei modelli matematici delineano una via di mezzo, vale a dire una fase di caldo moderato, con temperature fino a 25 gradi e a sfiorare i 30 al Centro-Sud, dopo il 10 Maggio, con un richiamo caldo che dovrebbe interessare soprattutto le regioni centro-meridionali. Ma nel contempo, anche l’avvicinamento di una perturbazione atlantica con clima tendente all’instabilità verso il 14-15 Maggio sulle regioni piu’ settentrionali, e temperature in calo e piu’ fresche. Torneremo sicuramente sulla previsione con maggiori dettagli nei prossimi giorni, quando potremo capire meglio chi vincerà questa lotta Atlantico-Africa e se sarà eventualmente un “podio” condiviso da entrambi sulla nostra penisola.

Intanto, possiamo dire con (quasi) certezza che la seconda metà della settimana in corso ci regalerà belle giornate dal sapore pienamente primaverile, con tanto sole e poche nubi.

PER PREVISIONI METEO E TEMPERATURE NEL DETTAGLIO CLICCA QUI >>


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Spettacolo nei cieli, arrivano le Geminidi : notte con le stelle cadenti!

Forte scossa di terremoto nell’oceano Atlantico (isola di Bouvet) – dati USGS

Allerta meteo della Protezione Civile: criticità per venti forti domani

Ultimissime della sera: scenari di freddo moderato ma anche un po’ di anticiclone sotto Natale, tuttavia…
Raffreddamento termico: ecco DOVE colpirà di più nei prossimi giorni

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti