Ultimi aggiornamenti: si cambia musica, forte peggioramento in arrivo con crollo termico

Stiamo vivendo una fase di generale stabilità atmosferica sull’Italia: il week end a parte qualche disturbo in arrivo Domenica al Nord, trascorrerà all’insegna del sole e soprattutto del caldo. Avremo infatti temperature miti o molti miti, anche oltre i 25 gradi su molte località, dalla Pianura Padana al Meridione.

Non facciamoci l’abitudine però. Perchè già da inizio settimana torneranno condizioni avverse per un attacco all’alta pressione sferrato da correnti piu’ fresche e instabili da Nord. Se Lunedì sarà una giornata di transizione, con nubi sparse alternate a spazi soleggiati ma ancora in un contesto generalmente stabile, è nella giornata di Martedì che giungerà sull’Italia una forte perturbazione con piogge, temporali e anche grandinate, già da mettere in conto visti i contrasti termici accesi. Si passerà dai 25-27 gradi attuali, a temperature ben piu’ basse. I valori massimi scenderanno infatti sui 18-20 gradi, e potranno calare ancor di piu’ durante le precipitazioni. Un clima nuovamente fresco quindi al Centro-Nord, nella giornata di Martedì 13, mentre resisterà un richiamo piu’ caldo sull’estremo Sud. Mercoledì 14 poi, la perturbazione avrà raggiunto anche il Sud generando venti forti di Maestrale soprattutto sulle zone adriatiche, fino alla Puglia. Colonnina di mercurio giu’, quindi, anche al Meridione.

Ecco la previsione attuale per Martedì 13 (cartina sotto): sarà probabilmente il giorno peggiore, con piogge e temporali diffusi. Poi Mercoledì il maltempo si concentrerà al Centro-Sud, specie lato adriatico. Per i giorni successivi la tendenza è molto incerta ma difficilmente avremo un repentino ritorno dell’alta pressione: piuttosto è probabile che trascorreremo almeno fino al 20 Maggio giornate a tratti instabili, con clima piu’ fresco e ventilato. Anche se le temperature dovrebbero risultare in ripresa già da Mercoledì-Giovedì al Centro-Nord.

Il maltempo di Martedì sull’Italia: previsto anche un corposo calo termico a cominciare da Nord.


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Spettacolo nei cieli, arrivano le Geminidi : notte con le stelle cadenti!

Forte scossa di terremoto nell’oceano Atlantico (isola di Bouvet) – dati USGS

Allerta meteo della Protezione Civile: criticità per venti forti domani

Ultimissime della sera: scenari di freddo moderato ma anche un po’ di anticiclone sotto Natale, tuttavia…
Raffreddamento termico: ecco DOVE colpirà di più nei prossimi giorni

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti