Fiammata africana in arrivo: vediamo dove sarà piu’ intenso il caldo

La settimana in arrivo comincerà con molte nubi sul territorio italiano, fra variabilità e instabilità. Un Lunedì che trascorrerà con poco sole a causa di una debole perturbazione legata al flusso atlantico occidentale. Preludio però ad un netto cambio di rotta: da Martedì e ancor piu’ da Mercoledì l’affondo perturbato atlantico ad Ovest dell’Italia determinerà l’arrivo di masse d’aria calda di natura africana sulla penisola. L’anticiclone avrà il merito di riportare il sole soprattutto sulle regioni centro-meridionali, mentre al Nord assisteremo a maggiori disturbi con qualche piovasco soprattutto a ridosso di Venerdì e del fine settimana (ma ne parleremo meglio nei prossimi aggiornamenti).

Fiammata africana in arrivo: vediamo dove sarà piu’ intenso il caldo

Il caldo interesserà comunque tutta l’Italia. E sarà intenso, soprattutto considerando il periodo. La fase calda piu’ significativa la avremo da Mercoledì fino almeno a Sabato-Domenica. Isoterme fra 15-20 gradi ad 850 Hpa determineranno valori al suolo diffusamente sopra i 25 gradi. E diffusi saranno anche i picchi intorno ai 30 gradi e piu’, durante le ore centrali del giorno. Farà piu’ caldo sulla Pianura Padana, con 28-30 gradi anche afosi, e in generale sulle zone tirreniche, da Firenze a Napoli, passando per Roma, con valori facilmente superiori ai 30 gradi, fino a 32-33 gradi. Caldo intenso previsto anche su foggiano e sulle Isole Maggiori, con picchi di 33-35 gradi, sempre nella seconda metà della settimana.

Per i dettagli, consultare le previsioni meteo per tutta Italia.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Tragedia negli USA: treno deraglia su autostrada a Seattle. Morti e feriti. [VIDEO]

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 18 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

Meteo Protezione Civile: freddo intenso e nevicate al centro-sud domani

FREDDO: temperature RIGIDE ancora per qualche giorno, poi…
Previsioni meteo: l’anticiclone sotto Natale, poi nuovamente le precipitazioni

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti