La Protezione Civile emana l’allerta meteo per Giovedì 29 Maggio 2014: forti temporali e grandine

La Protezione Civile italiana ha emanato un comunicato di allerta meteo rivolto alla giornata di domani, 29 Maggio. Previsti temporali anche di forte intensità su diverse regioni italiane. In particolare l’allerta meteo è rivolta alle regioni del Centro-Sud. Riportandovi di seguito il comunicato con le zone piu’ a rischio, vi ricordiamo che potete consultare le previsioni meteo dettagliate zona per zona cliccando qui.

 Il contrasto tra correnti di origine atlantica e aria calda in risalita dal Nord Africa, determinerà nella giornata di domani condizioni di tempo instabile su gran parte della penisola, dando luogo a temporali a carattere sparso, specie al meridione e su parte del centro, dove le precipitazioni risulteranno localmente anche intense.

La Protezione Civile emanata un’allerta meteo per Giovedì 29 Maggio 2014: forti temporali e grandine

L’avviso prevede, dalle prime ore di domani, giovedì 29 maggio, precipitazioni, a carattere di rovescio o temporale, sulla Sicilia, specie sui settori orientali, e sulla Calabria, in estensione nel corso della mattinata a Basilicata, Puglia, Molise, Abruzzo e Lazio meridionale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, locali grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata, per domani, criticità gialla per rischio idrogeologico sulle regioni del nord-est, la Lombardia settentrionale, tutte le regioni centro-meridionali e gran parte della Sicilia orientale. È utile ricordare che le valutazioni di criticità idrogeologica (su tre livelli: rossa, arancione e gialla) possono includere una serie di danni sul territorio, riportati sul sito del Dipartimento. Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile (www.protezionecivile.gov.it), insieme alle norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo. Le informazioni sui livelli di allerta regionali, sulle criticità specifiche che potrebbero riguardare i singoli territori e sulle azioni di prevenzione adottate sono gestite dalle strutture territoriali di protezione civile, in contatto con le quali il Dipartimento seguirà l’evolversi della situazione.


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


IRAN | Nuova forte scossa di terremoto vicino a molti centri abitati – dati USGS

Terremoto Sicilia : scossa moderata nel messinese ben avvertita – dati INGV

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Mercoledì 13 Dicembre

Ultimissime: rinforzo anticiclonico, ma l’Italia ancora coinvolta da fredde correnti settentrionali
Un po’ di alta pressione all’inizio della terza decade ma non per tutti

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti