Invasione di ragni rossi in tutta Italia : ecco come allontanarli dai nostri balconi

Stanno per tornare i ‘ragnetti rossi’. Le femmine di trombidi, svernano un intero anno negli anfratti di pareti e travi portanti, escono fuori per deporre le loro uova. Nel periodo di massima diffusione capita di imbattersi sul web nella ricerca appassionata e feroce di rimedi per debellarli senza lasciarne traccia.

“Sono totalmente innocui  – è il commento esperto di Simone Tofani, responsabile dell’Area tecnica della Cooperativa Agricola di Legnaia – non devono essere confusi con il ‘ragnetto rosso’ che attacca le piante e vive sotto le foglie delle stesse. Gli acaridi chiamati ‘trombidi’, sono assolutamente innocui per esseri umani, animali e piante, se si eccettuano i problemi che può comportare la loro pigmentazione. Il loro colore rosso è fortissimo e quasi indelebile. Lo si nota se accidentalmente vengono schiacciati con le mani, lasciando la loro colorazione sulle dita per molti giorni, e peggio ancora se vengono a contatto con tessuti e oggetti. Si nutrono di escrementi di volatili e sono una presenza abituale e persistente tra maggio e giugno. Il pericolo – spiega Tofani – è che per debellarli si interviene in modo eccessivo con insetticidi e prodotti tossici, che poi si disperdono nell’ambiente e rischiano di essere molto più dannosi degli stessi acaridi, dando vita a fenomeni di sensibilizzazione e allergia. Il consiglio è quello di utilizzare prodotti naturali, che si trovano tranquillamente in commercio, intervenendo sempre in modo circoscritto e razionale”.

Come allontanarli? I giardinieri esperti invitano a lavare le superfici infestate con la candeggina. Se la presenza persiste si possono usare prodotti biologici a base di piretro. Il piretro è un insetticida naturale ricavato da una pianta che nasce principalmente in Kenya e viene utilizzato normalmente in agricoltura biologica per la scarsa tossicità.

Clicca Mi Piace su InMeteo qui sotto per rimanere sempre aggiornato gratuitamente su meteo, terremoti e molto altro tramite facebook!!


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Eruzione dello Stromboli sempre più forte: lava e lapilli in mare

Meteo Protezione Civile domani: freddo sempre più intenso, previste anche nevicate

Maltempo: neve tonda nel Chianti, strade e campi si vestono di bianco

Modello europeo: freddo sull’Italia ancora per alcuni giorni, poi l’anticiclone?
NEWS DEL SABATO: rinforzo dell’alta pressione sotto Natale, ma prima….

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti