Meteo Giugno 2014: in arrivo la prima ondata di caldo dell’Estate, impennata termica

Il tempo torna gradualmente a stabilizzarsi sulla penisola, con l’attenuazione delle correnti instabili e fresche dai quadranti settentrionali che hanno determinato forti condizioni di instabilità nella settimana scorsa. Permane un pò di incertezza e vi saranno ancora rovesci e temporali sparsi soprattutto al Nord, con qualche sconfinamento sulle pianure, fra domani e Giovedì. Ma come confermato dai modelli previsionali odierni, da Venerdì-Sabato un’onda anticiclonica di matrice sub-tropicale investirà la penisola, producendo quindi un aumento generale delle temperature.

Nel prossimo week end avremo a che fare quindi con un clima pienamente estivo e temperature diffusamente sopra i 25 gradi con punte altrettanto diffuse di 30-32 gradi. Analizzando attualmente la dinamica prevista, in presenza di un campo di alta pressione ben strutturato con isoterme a 1500 metri di altitudine sui 18-20 gradi sulle regioni settentrionali, possiamo dire che il caldo maggiore lo farà in Pianura Padana, con temperature che potranno toccare facilmente i 32-34 gradi, e lungo le aree tirreniche della penisola. Leggermente meno caldo al Sud e zone adriatiche.

Meteo Giugno 2014: in arrivo la prima ondata di caldo dell’Estate, impennata termica

Ma quanto durerà la fase calda? Stando alla tendenza tracciata negli ultimi aggiornamenti dai modelli matematici, è probabile che perduri dal week end fino alla prima parte della settimana prossima, dunque almeno 5 giorni. A seguire è possibile un incursione atlantica con temporali e calo termico, ma siamo nel lunghissimo raggio, per tanto vi invitiamo a seguire i prossimi aggiornamenti. Ciò che è certo, ormai, è che il caldo, quello vero, sta per arrivare. L’anticiclone africano farà sul serio e ci farà patire soprattutto in città le alte temperature con la prima vera ondata calda estiva, che , precisiamo, non sarà comunque eccezionale per il mese di Giugno, il quale in passato ha fatto registrare episodi ben piu’ “bollenti”.

Guarda le previsioni nel dettaglio >>


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Violento terremoto colpisce l’Indonesia: “numero imprecisato di morti”

Ultim’ora: violenta scossa di terremoto registrata in Indonesia, sulla terraferma

Meteo lungo termine : settimana di Natale con l’aria fredda da est? Arriva la neve?

Ultimissime della sera: uno sguardo alle ultime novità messe in luce dal modello europeo
Uno sguardo al periodo post natalizio; ecco quali strade potrebbe percorrere l’atmosfera

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti