Intensa ondata di calore dal week end: fino a 35 gradi, ecco le zone piu’ bollenti

Ormai prossimi al week end, confermiamo sulla base degli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici, l’ondata di calore piuttosto intensa che raggiungerà la penisola per merito dell’anticiclone africano. Masse d’aria calda sub-tropicali risaliranno da Sud verso Nord in direzione Mediterraneo a partire da Venerdì-Sabato. Una vera e propria ondata di caldo, la prima della stagione, che potrebbe durare anche molti giorni, quasi certamente tutto il fine settimana e la prima parte della prossima. Ma si potrebbe anche andare oltre.

Intensa ondata di calore dal week end: fino a 35 gradi su Pianura Padana e regioni tirreniche

Dove farà piu’ caldo? Le zone piu’ colpite dal caldo saranno, per via del flusso anticiclonico e delle correnti, le zone tirreniche e la Pianura Padana. Ma il caldo naturalmente non risparmierà nemmeno il resto d’Italia. I picchi maggiori sono attesi però proprio nella Pianura del Nord Italia e fra Toscana, Lazio, Campania, specialmente da Domenica, quando le termiche saranno sui 18-20 gradi ad 850 Hpa (1500 metri circa). Ne conseguiranno temperature molto alte, sopra la media del periodo, anche se non eccezionali considerando i valori storici raggiunti negli ultimi anni. Picchi nelle aree suddette di 33-35 gradi. Città come Milano, Torino, Firenze, Bologna, Roma, supereranno agevolmente i 30 gradi portandosi per l’appunto su valori prossimi ai 35 gradi a partire da Domenica.

I giorni piu’ caldi saranno proprio quelli di inizio settimana, quando al caldo si sommerà anche una crescente umidità che renderà ancor piu’ fastidiosa la temperatura percepita. Ribadiamo l’impossibilità di prevedere al momento la durata dell’ondata di calore, ma è facile che la stessa possa estendersi almeno fino al termine della settimana prossima. Vi aggiorneremo, come sempre, con i nostri editoriali. 


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Violento terremoto colpisce l’Indonesia: “numero imprecisato di morti”

Ultim’ora: violenta scossa di terremoto registrata in Indonesia, sulla terraferma

Meteo lungo termine : settimana di Natale con l’aria fredda da est? Arriva la neve?

Ultimissime della sera: uno sguardo alle ultime novità messe in luce dal modello europeo
Uno sguardo al periodo post natalizio; ecco quali strade potrebbe percorrere l’atmosfera

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti