Allarme caldo: massimo livello di allerta fra domani e Mercoledì su diverse città italiane

L’anticiclone africano continua a dominare la scena nel nostro Mar Mediterraneo. I massimi alto-pressori posizionati sull’Europa centrale e le isoterme fino a 18-20 gradi ad 850 hpa (1500 metri circa) determineranno nei prossimi due giorni temperature bollenti sulla nostra penisola. Inoltre, con il passare dei giorni, l’alta pressione sarà anche piu’ “carica” di umidità, e questa renderà piu’ fastidioso il caldo, soprattutto durante le ore centrali del giorno, quando toccheremo 33-34 gradi e oltre soprattutto al Centro-Nord.

Guarda qui le temperature previste

Il ministero della Salute ha emesso un bollettino eloquente, con numerose città con livello di allerta 2 e 3 per la giornata di domani e quella di Mercoledì 11 Giugno (su una scala che va da 0, livello piu’ basso, a 3, livello piu’ alto).

Martedì 10 Giugno 2014: livello di allerta 2 per Firenze, Milano, Perugia, Verona; livello di allerta 3 per Bolzano e Brescia.

Mercoledì 11 Giugno 2014: livello di allerta 2 per Bologna, Civitavecchia, Firenze, Frosinone, Perugia, Roma, Torino, Trieste, Venezia; livello di allerta 3 per Bolzano, Brescia, Milano, Verona.

Allarme caldo: massimo livello di allerta fra domani e Mercoledì su diverse città italiane. Tutte del Centro-Nord.

Il livello 2  indica condizioni meteorologiche che possono rappresentare un rischio per la salute, in particolare nei sottogruppi di popolazione più suscettibili (leggi l’approfondimento Chi rischia di più).

Il livello 3  indica condizioni di emergenza (ondata di calore) con possibili effetti negativi sulla salute di persone sane e attive e non solo sui sottogruppi a rischio come gli anziani, i bambini molto piccoli e le persone affette da malattie croniche. Tanto più prolungata è l’ondata di calore, tanto maggiori sono gli effetti negativi attesi sulla salute.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Eruzione dello Stromboli sempre più forte: lava e lapilli in mare

Meteo Protezione Civile domani: freddo sempre più intenso, previste anche nevicate

Maltempo: neve tonda nel Chianti, strade e campi si vestono di bianco

Modello europeo: freddo sull’Italia ancora per alcuni giorni, poi l’anticiclone?
NEWS DEL SABATO: rinforzo dell’alta pressione sotto Natale, ma prima….

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti