Allarme Penicillina nel latte nel torinese : antibiotico oltre i limiti consentiti

Penicillina nel latte prodotto da un’azienda agricola di Pancalieri. È quanto ha scoperto la procura di Torino in seguito alle analisi su un campione da parte dell’Asl To5, dopo la segnalazione di una azienda alimentare lombarda. La ditta aveva infatti rilevato la presenza di antibiotici nel latte che aveva acquistato a Pancalieri. Il pm Raffaele Guariniello ha iscritto sul registro degli indagati il titolare dell’azienda agricola per violazione della legge sugli alimenti. L’antibiotico era presente in misura di 6,45 microgrammi al kg, superiore al limite consentito di 4 microgrammi. Il magistrato ha annunciato che altri prelevamenti a campione saranno effettuati tra i produttori di latte. Gli antibiotici vengono dati ai bovini in caso di patologie, ma dopo la somministrazione è previsto un tempo di sospensione della produzione di latte.
Al momento non si conosce il nome dell’azienda in questione stando a quanto diffuso dalle maggiori testate giornalistiche italiane.

 


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Eruzione dello Stromboli sempre più forte: lava e lapilli in mare

Meteo Protezione Civile domani: freddo sempre più intenso, previste anche nevicate

Maltempo: neve tonda nel Chianti, strade e campi si vestono di bianco

Modello europeo: freddo sull’Italia ancora per alcuni giorni, poi l’anticiclone?
NEWS DEL SABATO: rinforzo dell’alta pressione sotto Natale, ma prima….

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti