Fuori felpe e giacche a vento: temperature in crollo di oltre 10 gradi nel week end

Ormai ci siamo: i modelli di previsione sono tutti concordi nel decretare la fine del dominio anticiclonico sull’Italia. Un forte peggioramento atmosferico, come spiegato in questo articolo, si concretizzerà fra la seconda parte di domani e la giornata di Sabato, investendo soprattutto le regioni centro-settentrionali. Il maltempo insisterà poi anche Domenica e Lunedì.

Ma la nota saliente, oltre al maltempo, sarà sicuramente quella delle temperature, che caleranno vistosamente grazie all’arrivo di aria nettamente piu’ fresca dai quadranti settentrionali (Nord-Europa). Una diminuzione termica abbastanza rapida: si passerà dai 20 gradi ad 850 hpa degli ultimi giorni e tutt’ora presenti alla quota di 1500 metri circa, a 10-12 gradi ad 850 hpa fra Sabato e Domenica, il che vuol dire naturalmente calo termico anche al suolo. Un calo che sarà nell’ordine, mediamente, dei 10-8 gradi al Nord, dei 4-6 gradi al Centro. Mentre al Sud resisterà ancora un pò di caldo ed il calo termico sarà piu’ contenuto: si perderà qualche grado probabilmente solo verso l’inizio della prossima settimana. Dunque un “colpo” all’estate nel giro di 48 ore: sarà la giornata di Domenica infatti a rendere piu’ evidente la rinfrescata e laddove vi saranno precipitazioni di forte entità si potrà scendere anche sotto i 20 gradi in pieno giorno. Motivo per cui occorrerà tenere a portata di mano felpe e giacche a vento, specie di sera, sull’Italia centro-settentrionale.

PREVISIONI METEO: INTENSI TEMPORALI NEL WEEK END CON GRANDINATE DIFFUSE , LEGGI QUI >>

Ecco due mappe a confronto: oggi 12 Giugno e Domenica 15 Giugno.

Guardate il calo termico al Nord e su gran parte del Centro: l’aria fresca e il maltempo del week end causeranno un abbattimento delle temperature. Vedremo Milano passare dai 30 ai 18 gradi, Firenze dai 33 ai 21 gradi, Bologna dai 31 ai 17 gradi, per citare solo alcuni esempi. 


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Rischio alluvioni al nord : nubifragi in atto e neve in rapida fusione – massima allerta

Maltempo: a Trieste grosso muro crolla su quattro auto [FOTO]

Maltempo fra Piemonte e Lombardia: disagi a Bagnaria, strade chiuse

NEWS DELLA SERA: confermato il rinforzo dell’alta pressione in terza decade, ma prima…
MALTEMPO: cosa sta succedendo in queste ore? Quale sarà l’evoluzione a breve termine?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti