Allerta Meteo : in arrivo nuovi violenti temporali. Rischio grandinate, ecco dove

Allerta Meteo/ La perturbazione giunta dal nord Europa dopo aver fortemente colpito le regioni settentrionali nella giornata di Sabato provocando nubifragi diffusi e accumuli localmente superiori ai 70 mm, si è estesa anche alle regioni centrali portando temporali e piogge su Toscana, Lazio e Umbria.
Attualmente i fenomeni stanno scemando ma a partire dal pomeriggio con l’accumulo di nuova energia assisteremo nuovamente al processo della cumulogenesi su tutti i rilievi del Centro-Sud.
A metà pomeriggio con buona probabilità violenti temporali colpiranno, nuovamente, Marche meridionali, Abruzzo, Umbria, Molise, Lazio, appennino campano e Puglia centro-settentrionale. Maggiormente interessate saranno le aree adriatiche sin sulle coste, mentre sui versanti tirrenici a far i conti coi temporali saranno esclusivamente le zone interne e montuose.
I fenomeni più violenti potranno interessare l’Abruzzo meridionale, il Molise e il foggiano dove non escludiamo episodi estremi come grandinate intense, raffiche di vento superiori ai 90 km/h e nubifragi (alluvioni lampo). I fenomeni proseguiranno sino a questa sera e si ripresenteranno nuovamente nella giornata di Lunedi.
L’nstabilità interesserà anche la Sardegna nord-orientale, la Sicilia orientale (catanese), il Nord-Ovest e le Alpi. Sulle regioni settentrionali tuttavia non avremo fenomeni violenti.

Le previsioni per tua regione e per la tua città sono disponibili sulla pagina <<< Meteo italia >>> cercando direttamente la città o cliccando sulla tua regione d’appartenenza sulla cartina.

Scopri il meteo delle città costiere, con la situazione in tempo reale dei mari —->Meteo Mare
InMeteo TV , l’area multimediale ricca di video didattici, eventi naturali e tanto altro —> InMeteo TV


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: forte maltempo domani, temporali e vento forte

Tempesta di vento in Svizzera: uccisa dalla caduta di un albero una donna

Dissesto idrogeologico: sempre più fragile il territorio della Bergamasca

Ultimissime della sera: nuova ondata di FREDDO pronta a colpire la nostra penisola, poi…
Prima la pioggia, poi un CALO TERMICO in attesa di un Natale ancora INCERTO

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti