Allerta meteo della Protezione Civile: continuano i temporali, domani numerose criticità

Nuovo avviso della Protezione Civile per la giornata di domani, 19 Giugno 2014. Ancora temporali anche di forte intensità che agiranno soprattutto sulle regioni centro-meridionali. Ecco i dettagli con le zone piu’ colpite e le varie criticità (livelli) previste.

Maltempo: continua l’allerta per temporali

18 giugno 2014 – La persistenza di una perturbazione mantiene condizioni di spiccata instabilità sulla penisola italiana, con temporali localmente forti. Tra oggi e domani il maltempo interesserà ancora parte delle regioni centrali e meridionali. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso, quindi, un avviso di condizioni meteorologiche avverse che integra ed estende quelli diffusi nei giorni scorsi. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticità consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

Allerta meteo della Protezione Civile: continuano i temporali, domani numerose criticità

L’avviso meteo prevede, dalla tarda serata di oggi, mercoledì 18 giugno, temporali anche forti su Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia, specie sul settore settentrionale, e il persistere di precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Abruzzo, Molise e Puglia. 
I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, locali grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per la giornata di domani criticità arancione per rischio idrogeologico per l’Abruzzo orientale, il Molise, la Campania, la Basilicata, la Puglia centro-settentrionale e la Calabria tirrenica. E’, invece, prevista criticità gialla per rischio idraulico sulle Marche, mentre per rischio idrogeologico su Lombardia centro-orientale, Umbria, Lazio, Abruzzo appenninico, Puglia meridionale, Calabria jonica, Sardegna e Sicilia tirrenica e orientale. 

È utile ricordare che le valutazioni di criticità idrogeologica (su tre livelli: rossa, arancione e gialla) possono includere una serie di danni sul territorio, riportati sul sito del Dipartimento.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Tragedia negli USA: treno deraglia su autostrada a Seattle. Morti e feriti. [VIDEO]

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 18 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

Meteo Protezione Civile: freddo intenso e nevicate al centro-sud domani

FREDDO: temperature RIGIDE ancora per qualche giorno, poi…
Previsioni meteo: l’anticiclone sotto Natale, poi nuovamente le precipitazioni

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti