Sardegna nuovamente in ginocchio per il maltempo, fra Sassari e Olbia situazione critica

La perturbazione in transito sul Centro-Sud ha fortemente destabilizzato l’atmosfera data la presenza di ingenti quantità d’aria calda e umida nei bassi strati dovuti alla precedente visita dell’anticiclone africano. I contrasti sono stati violentissimi fra le differenti masse d’aria e purtoppo abbiamo assistito alla formazione di violenti temporali da nord a sud, Sardegna compresa, dove è tornato l’incubo alluvione dopo la tragedia di pochi mesi fa.
Un violento nubifragio si è abbattuto fra Martedi e Mercoledi lungo il litorale di Platamona, nel tratto più a nord delle coste sarde. I danni più gravi si sono registrati a Sorso, dove l’acqua ha buttato giù uno dei muri di cinta del cimitero comunale, sradicando alcune lapidi che sono state trasportate nelle campagne vicine dalla deriva torrenziale. E’ crollato anche il muro di contenimento del cortile delle scuole medie, in pieno centro abitato, ma fortunatamente non ci sono state gravi conseguenze per le persone. La pioggia ha provocato l’allagamento di numerosi seminterrati e cantine di abitazioni private, per evacuare le quali è stato necessario il ripetuto intervento dei mezzi di soccorso, ma nessuno ha corso seri pericoli. Il maltempo si è esteso a tutta l’area costiera, interessando le borgate che cingono il corpo centrale dell’abitato di Sassari, da Bancali a San Giorgio, San Giovanni, Ottava e tutte le strade vicinali che lambiscono la Buddi Buddi, la via che collega la città al litorale. La statale 200 (la “Strada dell’Anglona”), inizialmente chiusa al traffico dall’Anas nei due chilometri compresi tra il tredicesimo e il quindicesimo, è stata riaperta al traffico.
Il tempo tenderà gradualmente a migliorare su tutta l’Isola nel week-end grazie al ritorno dell’anticiclone africano.

Foto di Bruno Piredda, ponte crollato vicino Sassari

 


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: domani freddo intenso e nevicate fino a bassa quota, ecco dove

Meteo Puglia : irrompe l’aria artica, da domani gran freddo e neve a bassa quota!!

Molise : tre scosse di terremoto avvertite a nord di Isernia – insiste la sequenza sismica

News della sera: FREDDO almeno sino a mercoledì 20 dicembre, poi…
Stratosfera in marcia verso un evento di forte raffreddamento: quali conseguenze sulla circolazione?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti