Oceano Pacifico : trema l’anello di Fuoco, fortissimo terremoto registrato in tutto il mondo

Terremoto Anello di Fuoco/ Attività sismica in netto aumento lungo l’anello di fuoco, ovvero l’area maggiormente sismica della Terra che circonda l’Oceano Pacifico dalla Nuova Zelanda sino al Sud America, passando dalla Russia e l’America settentrionale.
Nella serata di Lunedi, dopo la scossa di magnitudo 7.2 sulla scala Richter registrato a largo della Nuova Zelanda, i sismografi sono stati nuovamente scossi poche ore dopo, precisamente alle 22.53, a causa di un nuovo fortissimo terremoto. Questa volta il sisma è avvenuto sul Pacifico settentrionale, fra Russia e Alaska, e ha raggiunto la magnitudo 8.0 sulla scala Richter risultando davvero potente, tanto da essere registrato da buona parte dei sismografi mondiali. Fortunatamente l’ipocentro è stato fissato a circa 115 km di profondità, smorzando notevolmente l’intensità del sisma. Non è stata lanciatal ‘allerta tsunami e non si registrano danni sulla terraferma, distante centinaia di chilometri dal punto dell’epicentro.

Rete di monitoraggio dei terremoti con mappe e informazioni  —> QUI
Pagina Facebook con monitoraggio in diretta —> QUI

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Eruzione dello Stromboli sempre più forte: lava e lapilli in mare

Meteo Protezione Civile domani: freddo sempre più intenso, previste anche nevicate

Maltempo: neve tonda nel Chianti, strade e campi si vestono di bianco

Modello europeo: freddo sull’Italia ancora per alcuni giorni, poi l’anticiclone?
NEWS DEL SABATO: rinforzo dell’alta pressione sotto Natale, ma prima….

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti