E’ la volta dell’Italia: da domani rischio temporali e grandinate di grosse dimensioni

Abbiamo visto (qui articoli e foto) le grandinate delle ultime 48 ore in Francia. La perturbazione atlantica responsabile muove gradualmente verso le Alpi e sta coinvolgendo nelle ultime ore anche la Svizzera. Ne farà le spese anche l’Italia, a partire soprattutto dalla nottata e fra Lunedì e Martedì, con l’ingresso della saccatura fresca nel cuore del Mediterraneo. Rovesci e temporali investiranno prima le zone piu’ settentrionali della penisola, poi anche il Centro e il Sud, e ci aspettiamo tanti temporali che potranno risultare intensi, dati gli accesi contrasti fra il caldo e l’aria piu’ fresca in arrivo dai quadranti settentrionali.

Grandinata delle ultime ore in Aquitania (Francia)

Previsioni meteo nel dettaglio – Per quanto riguarda la giornata di domani, temporali diffusi già dal mattino sulle regioni centro-settentrionali, meglio al Sud. Rischio fenomeni di forte intensità e grandinate, localmente di medie o grosse dimensioni, su Liguria, Lombardia, Triveneto, Emilia Romagna, Toscana, Umbria. Martedì il maltempo si concentrerà soprattutto al Centro-Sud, con temporali anche forti e grandinate, in particolare su Lazio, Umbria, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata. Seguiremo passo passo l’evoluzione sul nostro sito e attraverso la pagina facebook INMETEO.

PREVISIONI VIDEO

PREVISIONI GRAFICHE >>


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Maltempo in Campania: traghetti fermi nel Golfo di Napoli per il vento forte

Meteo Protezione Civile: forte maltempo domani, temporali e vento forte

Tempesta di vento in Svizzera: uccisa dalla caduta di un albero una donna

CLAMOROSO anticipo del minimo solare con importanti conseguenze sul CLIMA?
CONTROANALISI del modello europeo: freddo, poi alta pressione…e a Natale…

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti