Alluvione Peschici: situazione critica. Gente sui tetti, soccorsi in arrivo anche da mare

Alluvione Peschici: «Qui abbiamo paura. Siamo sul tetto di un’abitazione e stiamo aspettando che qualcuno ci aiuti»

Alluvione Peschici – Situazione estremamente delicata sul Gargano e in particolare nell’area costiera fra Peschici e Vieste, dove acqua e fango, in seguito alle fortissime piogge delle ultime ore, hanno invaso strade e perfino spiagge. A Peschici, da questa mattina, l’intera piana degli alberghi, case vacanza e villaggi turistici, è trasformata in un enorme pantano di fango. Un ponte, probabilmente già precario sotto il profilo strutturale, è crollato lungo la statale 89 tra Peschici e San Menaio sottraendo alla cittadina una importante strada d’accesso. Non si arriva nella località nemmeno percorrendo la statale da Vieste, bloccata da detriti e alberi trascinati dall’acqua. I mezzi di soccorso al momento sono bloccati tra San Nicandro Garganico e Cagnano Varano. Nel lago di Varano sono visibili a pelo d’acqua e sulla riva carcasse di animali trascinate dall’acqua e provenienti da masserie e allevamenti di San Giovanni Rotondo.

VIDEO – La piana di Peschici sommersa da fango e acqua

Le squadre dei Vigili del fuoco che sono riuscite ad arrivare stanno operando con idrovore per allagamenti in box, scantinati, abitazioni e campagne ma la situazione è difficilissima perché gli spostamenti dei mezzi di soccorso sono messi a dura prova dall’impraticabilità delle strade invase da fango e terriccio colato dal promontorio. «Qui abbiamo paura. Siamo sul tetto di un’abitazione e stiamo aspettando che qualcuno ci aiuti» ha scritto in un sms un residente di Peschici ad un amico di Foggia, testimoniando la gravità della situazione. Data l’enorme difficoltà nella viabilità interna, si sta cercando di raggiungere le zone alluvionate anche via mare. Diversi gli interventi effettuati dalle motovedette della Guardia Costiera lungo il litorale garganico. E purtroppo, fra i dispersi, al 24enne di Rodi Garganico, del quale non si hanno notizie da tre giorni, si è aggiunto un uomo di 75 anni di Peschici. Le forze di polizia hanno preferito non divulgare ancora il suo nome. Fonti non ufficiali parlano inoltre di altri dispersi negli ultimi minuti.

Alluvione Peschici: gente sui tetti, soccorsi in arrivo anche da mare


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


IRAN | Nuova forte scossa di terremoto vicino a molti centri abitati – dati USGS

Terremoto Sicilia : scossa moderata nel messinese ben avvertita – dati INGV

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Mercoledì 13 Dicembre

Da domenica ONDATA di FREDDO moderata sull’Italia
Ultimissime: rinforzo anticiclonico, ma l’Italia ancora coinvolta da fredde correnti settentrionali

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti