Intenso terremoto in Svezia nel pomeriggio. Si è trattato di un evento decisamente anomalo

Terremoto Svezia / Una scossa di terremoto è stata registrata nel corso del pomeriggio, precisamente alle 15.08 italiane, sulla Svezia meridionale a pochi chilometri dalla città di Alvdalen.
Stando ai dati emessi dai maggiori centri sismici mondiali il terremoto ha raggiunto la magnitudo 4.9 sulla scala Richter, con ipocentro fissato a soli 5 km di profondità, risultando dunque abbastanza superficiale.
Il terremoto è stato nettamente avvertito soprattutto nell’area epicentrale proprio a causa della superficialità della scossa, non producendo fortunatamente danni rilevanti.
Possiamo definire questa scossa come un evento decisamente anomalo, molto raro, in quanto è molto difficile registrare una scossa di terremoto a bassa profondità e con quell’intensità in un’area dal bassissimo rischio sismico, ovvero in zone dove non avvengono scontri fra placche.
Si è trattato infatti di un terremoto intraplacca, avvenuto all’interno di una placca, che lo distingue quindi dai terremoti che solitamente avvengono sui margini delle placche molto più soggette a scontri e attriti (in questo caso parliamo di terremoti interplacche).
Le cause : al momento non ci sono certezze riguardo l’innesco di questo terremoto significativo, tuttavia è ipotizzabile che si sia trattato di un evento avvenuto in un’antica zona marginale, ovvero dove un tempo avvenivano frequentemente i terremoti interplacche, dove l’attività tettonica (molto di rado) continua a manifestarsi.
Probabile anche che il sisma si sia manifestato in un’area molto debole della crosta terrestre, come per esempio in corrispondenza di un’antica “rift” (frattura).

Aggiornamenti costanti all’interno della rete sismica di monitoraggio disponibile QUI.   I dati relativi alle nuove scosse vengono inseriti in breve tempo dapprima nella rete sismica EMCS (visibile scorrendo verso il basso) e dopo pochi minuti sulla rete INGV.

Terremoto in tempo reale INGV, aggiornamenti anche sulla Pagina Facebook con monitoraggio in diretta —> QUi

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Catania, sequenza di scosse di terremoto sull’Etna : tremori sino a Giarre e Acireale

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 25 Maggio 2018 (ultimi terremoti, orario)

Previsioni Meteo : prossima settimana tra caldo africano e violenti temporali

PREVISIONI METEO: rinforza temporaneamente l’anticiclone sul Mediterraneo, tuttavia…
Meteo a 7 giorni: i TEMPORALI sfonderanno al nord e su parte del centro la prossima settimana?

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti