Previsioni a medio termine: possibile veloce rasoiata fresca ad inizio settimana

In questo editoriale andremo a trattare principalmente le previsioni riguardanti il medio e lungo termine cercando di individuare nella maniera più precisa possibile la tendenza meteorologica e successivamente in base ad essa le regioni maggiormente interessate.

Secondo gli ultimi aggiornamenti modellistici a partire da Lunedì 22 Settembre 2014 una saccatura di origine Artica inizierà a muoversi in direzione dell’Italia fino ad interessare a partire da Martedì 23 Settembre anche l’Italia. In particolare dagli ultimi dati, la saccatura non sembra irrompere sul mediterraneo, ma preferire una  via più orientale, centrandosi sui balcani e interessando solo marginalmente le regioni Italiane. In particolare, al Nord ad esclusione del Nord est dove saranno possibili precipitazioni, si avvertirà solo un generale calo delle temperature. Invece le regioni più colpite saranno quelle Adriatiche, le quali complice anche l’orografia esaltano i fenomeni meteorologici che si vengono a creare in queste situazioni. Qui, oltre ad un calo delle temperature, si potranno avere piogge e temporali associati a forti venti da Nord Est. Stabile su Tirreniche ed Isole.


Articolo di Luca Mennella


Ultime notizie Leggi tutte


Maltempo fra Piemonte e Lombardia: disagi a Bagnaria, strade chiuse

Meteo Protezione Civile: ancora maltempo nella giornata di domani

Meteo : enorme perturbazione artica sta avvolgendo l’Europa. L’Italia sotto la morsa del maltempo

METEO LUNGO TERMINE: ecco cosa ci riserverà il futuro
Temperature e precipitazioni: l’andamento nei prossimi 10 giorni settore per settore

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti