E’ allerta della Protezione Civile per le prossime ore e domani

La perturbazione atlantica in azione sull’Italia seguiterà a determinare piogge e temporali al Centro nelle prossime ore e porterà un peggioramento anche al Sud domani. La Protezione Civile ha emesso un comunicato di allerta meteo rivolto proprio alle regioni centro-meridionali.

“Forte instabilità oggi e domani sul nostro Paese, in particolare sulle regioni centro-meridionali. All’origine del maltempo l’ingresso sull’Italia di aria più fresca ed instabile in quota.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso, quindi, un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticità consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

L’avviso prevede, dal pomeriggio di oggi, mercoledì 1 ottobre, precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, dapprima su Emilia Romagna e Marche, in estensione dalla sera a Umbria, Lazio e Abruzzo.

Inoltre dalle prime ore di domani, giovedì 2 ottobre, sono previsti rovesci o temporali a carattere da sparso a diffuso anche su Molise, Puglia e Sicilia.
I fenomeni saranno accompagnati da frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per domani criticità arancione su Puglia e Sicilia, mentre sulle altre regioni interessate il livello sarà giallo.
È utile ricordare che le valutazioni di criticità idrogeologica (su tre livelli: rossa, arancione e gialla) possono includere una serie di danni sul territorio, riportati sul sito del Dipartimento.”


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Marche : scossa di terremoto moderata avvertita nel maceratese (20 maggio 2018) – dati INGV

Meteo Protezione Civile: domani temporali su gran parte d’Italia

Lieve scossa di terremoto sulla costa nord-orientale della Sicilia (Messina)

MODELLO EUROPEO: la prima ondata di calore sul Mediterraneo? Accesso consentito
Persistono i TEMPORALI soprattutto al nord, maggiore anticiclone da giovedì 24, tuttavia…

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti