Ora solare 2014 a Ottobre: cambio orario, quando si sposta l’orologio?

Ora solare 2014: ecco quando spostare le lancette dei nostri orologi

Ora solare 2014 – L’autunno è appena cominciato e le giornate si “accorciano” gradualmente con pomeriggi via via più corti. Ma un deciso contributo al buio pomeridiano lo darà sicuramente il cambio orario. L’ultima settimana del mese, come tradizione, si sposteranno le lancette degli orologi un’ora indietro. Il cambio dell’ora andrà effettuato la notte fra Sabato 25 e Domenica 26 Ottobre 2014. Se sposteremo le lancette alle 3.00 di notte, per esempio, porteremo le stesse sulle 2.00. Ciò ci consentirà un maggiore riposo, di un’ora per l’appunto. E, come detto, comporterà una minore luminosità solare col tramonto anticipato di un’ora al pomeriggio.

Ora solare 2014 a Ottobre: Domenica 26 torna l’ora solare

Ricordiamo che l’ ora solare subentra all’ ora legale, attualmente in vigore. Lo scopo dell’ora legale è quello di consentire un risparmio energetico grazie al minore utilizzo dell’illuminazione elettrica. L’ora legale non può ovviamente aumentare le ore di luce disponibili, ma solo indurre un maggior sfruttamento delle ore di luce che sono solitamente “sprecate” a causa delle abitudini di orario. Si consideri ad esempio una persona che dorma ogni giorno dalle 23 alle 7: d’estate il sole sorge ben prima delle 7, e quindi utilizzando l’ora legale è possibile sfruttare l’ora di luce dalle 6 alle 7 e ritardare di un’ora l’accensione della luce elettrica alla sera.

Curiosità: perché si chiama ora legale ? Perchè stata stabilita da una legge! Nel 1784, Benjamin Franklin, l’inventore del parafulmine, pubblicò l’idea sul quotidiano francese Journal de Paris. Le riflessioni di Franklin si basavano sul principio di risparmiare energia ma non trovarono seguito. Oltre un secolo dopo, nel 1907, l’idea venne ripresa dal costruttore inglese William Willet, e questa volta trovò terreno fertile. In Italia venne usata saltuariamente già dal lontano 1916 e adottata in misura definitiva nel 1966; durava 4 mesi: da maggio a settembre. Tale durata venne estesa a sei mesi nel 1980 anticipando l’inizio alla prima domenica di aprile e poi dal 1981 all’ultima domenica di marzo. Un ulteriore prolungamento di un mese è stato introdotto nel 1996, insieme al resto dell’Europa quando la fine fu spostata all’ultima domenica di ottobre.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Eruzione dello Stromboli sempre più forte: lava e lapilli in mare

Meteo Protezione Civile domani: freddo sempre più intenso, previste anche nevicate

Maltempo: neve tonda nel Chianti, strade e campi si vestono di bianco

Modello europeo: freddo sull’Italia ancora per alcuni giorni, poi l’anticiclone?
NEWS DEL SABATO: rinforzo dell’alta pressione sotto Natale, ma prima….

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti