Maltempo : il V-Shaped ora sul levante di Genova, ma rischia di inglobare nuovamente tutta la città

Maltempo/ Situazione allarmante per Genova, dove la seconda notte tempestosa ha portato altri 200 mm di pioggia che hanno nuovamente fatto esondare in alcuni tratti i torrenti provocando nuovi allagamenti e danni ingenti. Sono quasi 60 ore che questo potente temporale V-Shaped autorigenerante sta devastando il genovese e non mostra alcun segno di cedimento.
Purtoppo tutto prevedibile, data le presenza di un blocco anticiclonico che comincia pochi chilometri ad est che impedisce a qualsiasi temporale di scappar via obbligando a stazionare sul Mar Ligure dove vi è una possente area di convergenza di masse d’aria.
Questa linea di convergenza, nel quale vengono a scontrarsi venti freschi dai quadranti occidentali e le umide correnti di Scirocco provocando la formazione di temporali praticamente senza sosta che convergono tutti verso il genovese centrale dando così vita ad un potente temporale V-Shaped autorigenerante e stazionario (fin troppo).
Attualmente il temporale si è leggermente spostato verso est, sul levante di Genova, ma nei prossimi minuti e nelle prossime ore ingloberà nuovamente tutta la città traslando nuovamente verso ovest, con un movimento oscillatorio che va avanti da oltre due giorni.
La situazione potrebbe sbloccarsi momentaneamente nel tardo pomeriggio, ma una nuova ripresa dei fenomeni pare sempre più probabile a partire dalla serata odierna per proseguire poi per tutta la giornata di Domenica.

Consulta previsioni e notizie meteo cliccando QUI
Segnala il tempo in diretta dalla tua città, clicca QUI

 


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Spettacolo nei cieli, arrivano le Geminidi : notte con le stelle cadenti!

Forte scossa di terremoto nell’oceano Atlantico (isola di Bouvet) – dati USGS

Allerta meteo della Protezione Civile: criticità per venti forti domani

Ultimissime della sera: scenari di freddo moderato ma anche un po’ di anticiclone sotto Natale, tuttavia…
Raffreddamento termico: ecco DOVE colpirà di più nei prossimi giorni

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti