Alluvione Genova : si scava nel fango, sono oltre 300 milioni di danni. Sciacalli in azione nei negozi distrutti

Alluvione Genova / È emergenza maltempo a Genova, dove l’alluvione delle precedenti 48 ore ha provocato un vero e proprio disastro su molte aree del capoluogo ligure. Gli oltre 800 mm di pioggia caduti, con picchi di 1400mm,  hanno devastato campagne, negozi, abitazioni, macchine, strade, hanno purtoppo causato anche una vittima ed ora è cominciata la conta dei danni.
Dopo una notte caratterizzata da nuovi rovesci che sui settori ovest di Genova hanno scaricato circa 20 mm di pioggia, le prime ore del mattino si sono presentate nuvolose ma prive di precipitazioni, permettendo con maggior facilità l’inizio dei lavori dei militari e dei volontari denominati gli “angeli del fango” dalla popolazione genovese martoriata dal maltempo.
Al momento si stimano oltre 300 milioni di euro di danni, un’enormità. Le scuole resteranno chiuse anche Lunedi in tutta la città e sono almeno 100 le persone che non potranno rientrare nelle proprie abitazioni .

I carabinieri hanno arrestato quattro sciacalli che rubavano generi alimentari, detersivi e cosmetici tra gli scaffali dei negozi alluvionati di via Cesarea e via Granello. In manette sono finiti quattro uomini di origini romene di 19, 23, 38 e 51 anni. Dovranno rispondere del reato di furto con l’aggravante dello sciacallaggio. Dall’inizio dell’ emergenza sono già 14 gli sciacalli finiti in manette.

Consulta il tempo della tua città: Imperia | Savona | Genova | La Spezia
Guarda le webcam in diretta : Imperia | Savona | Genova | La Spezia


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: domani freddo intenso e nevicate fino a bassa quota, ecco dove

Meteo Puglia : irrompe l’aria artica, da domani gran freddo e neve a bassa quota!!

Molise : tre scosse di terremoto avvertite a nord di Isernia – insiste la sequenza sismica

News della sera: FREDDO almeno sino a mercoledì 20 dicembre, poi…
Stratosfera in marcia verso un evento di forte raffreddamento: quali conseguenze sulla circolazione?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti