Ora legale 2014: a breve lancette indietro per il cambio orario, torna l’ora solare

Ora legale 2014 – Come già annunciato nelle ultime settimane, vi ricordiamo nuovamente che l’ultima Domenica di Ottobre saluteremo l’ ora legale 2014 e subentrerà al suo posto l’ora solare. Cosa vuol dire? Semplicemente che dovremo spostare le lancette degli orologi un’ora indietro, ad esempio dalle 3.00 alle 2.00. Questo la notte fra Sabato e Domenica 26 Ottobre 2014. Per tanto potremo riposare un’ora in più e il pomeriggio, a partire da Domenica, farà buio prima. L’orario solare ci accompagnerà fino a Domenica 29 Marzo 2015, quando torneremo all’ora legale. Quest’ultima ha di fatti lo scopo fondamentale di consentire un risparmio energetico per il maggiore sfruttamento della luminosità solare durante il periodo primaverile ed estivo.

Qualche numero che non si riferisce all’anno in corso ma che fa capire comunque l’importante dell’ora legale: Terna, operatore di reti per la trasmissione dell’energia, a Marzo (2014) – mese in cui subentra l’ora legale – aveva stimato un risparmio dei consumi pari a quasi 544 milioni di kilowattora e ad oltre 90 milioni di euro.l’Italia ha guadagnato con l’ora legale circa 102 milioni di euro, considerando che per il cliente finale 1 kilowattora è costato, nel periodo in esame, in media circa 16,65 centesimi di euro al netto delle imposte. Un risparmio non da poco, soprattutto se ricalcolato nella lunga durata: dal 2004 al 2012 il risparmio complessivo del Paese è stato di circa 5 miliardi e 600 milioni di kilowattora, pari ad un valore di circa 800 milioni di euro.

Ora legale 2014: a breve lancette indietro per il cambio orario, torna l’ora solare


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: forte maltempo domani, temporali e vento forte

Tempesta di vento in Svizzera: uccisa dalla caduta di un albero una donna

Dissesto idrogeologico: sempre più fragile il territorio della Bergamasca

Ultimissime della sera: nuova ondata di FREDDO pronta a colpire la nostra penisola, poi…
Prima la pioggia, poi un CALO TERMICO in attesa di un Natale ancora INCERTO

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti