Ultimi aggiornamenti: dopo il caldo week end affondo freddo e crollo termico!

L’abbiamo già illustrata come ipotesi negli ultimi nostri editoriali, ma nelle ultime ore prende sempre più corpo e diviene concreta la tendenza ad un deciso cambio di circolazione sul Mediterraneo e sulla nostra penisola già nella prima parte della prossima settimana. Stando agli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici infatti, dopo un week end con alta pressione e temperature sopra la norma in tutta la penisola, un vortice depressionario proveniente dal Nord-Europa , fra Martedì e Mercoledì, si “tufferà” nel Mar Mediterraneo richiamando a seguito aria decisamente più fresca da Nord.

Ultimi aggiornamenti: dopo il caldo week end affondo freddo e crollo termico!

Forte calo termico: i modelli matematici dovranno nelle prossime emissioni inquadrare meglio l’evoluzione, ma qualora dovesse realizzarsi ciò che prevedono i centri di calcolo di maggior prestigio (GFS, ECMWF), avremo un vero e proprio tracollo termico fra Mercoledì-Giovedì, in particolare al Nord-Est e lungo le regioni adriatiche. Oltre ad una fase perturbata con piogge e temporali che andrebbero a colpire soprattutto il Centro-Sud. Un peggioramento praticamente di stampo invernale, che potrebbe portare la prima neve in Appennino, anche sotto i 2000 metri, e temperature massime sotto i 18-20 gradi anche in pianura. Un nettissima differenza rispetto ai 25-30 gradi degli ultimi giorni e attesi nel fine settimana. Nulla di eccezionale per l’Autunno: ma il mare ancora caldo e i forti contrasti termici rappresentano un fattore potenzialmente preoccupante. Ci riferiamo alla possibilità di nuovi fenomeni estremi come nubifragi e grandinate.

Seguite i prossimi aggiornamenti !


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Eruzione dello Stromboli sempre più forte: lava e lapilli in mare

Meteo Protezione Civile domani: freddo sempre più intenso, previste anche nevicate

Maltempo: neve tonda nel Chianti, strade e campi si vestono di bianco

Modello europeo: freddo sull’Italia ancora per alcuni giorni, poi l’anticiclone?
NEWS DEL SABATO: rinforzo dell’alta pressione sotto Natale, ma prima….

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti