Allerta meteo della Protezione Civile: forti venti e aria polare in arrivo sull’Italia

La Protezione Civile ha emanato un’allerta meteo in vista dei forti venti che la perturbazione in arrivo domani porterà sull’Italia. Ecco i dettagli nel comunicato diffuso poco fa:

Un intenso flusso di correnti nord-occidentali, con aria di origine polare, nella serata di domani raggiungerà l’Italia e causerà un aumento dei venti, a partire dalla Sardegna e dalle regioni più settentrionali, per poi estendersi rapidamente nella giornata di mercoledì al resto del Paese. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso, quindi, un avviso di condizioni meteorologiche avverse.

Allerta meteo della Protezione Civile: forti venti e aria polare in arrivo sull’Italia

L’avviso prevede dalla sera di domani, martedì 21 ottobre, venti nord-occidentali da burrasca a burrasca forte, con rinforzi fino ad intensità di tempesta, sulla Sardegna, accompagnati da forti mareggiate lungo le coste esposte. Inoltre sono previste, dalla serata e per la successiva nottata, precipitazioni anche a carattere temporalesco sull’estremo nord-est della penisola, in particolare sul Friuli Venezia Giulia, mentre già nel corso della giornata locali temporali potranno interessare il Levante ligure e l’alta Toscana. Tali fenomeni, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticità consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per domani criticità gialla per rischio idrogeologico per la Toscana centro-settentrionale e per il Friuli Venezia Giulia. È utile ricordare che le valutazioni di criticità idrogeologica (su tre livelli: rossa, arancione e gialla) possono includere una serie di danni sul territorio, riportati sul sito del Dipartimento.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Catastrofe in Cile: enorme frana travolge un paese, morti e dispersi

Natale 2017: ecco le più belle frasi per fare i vostri auguri di buon Natale

Le immagini e le cartoline più belle di auguri da mandare nei giorni di Natale su WhatsApp, Facebook

Ultimissime METEO delle 12…
Ultimissime modello europeo: le controanalisi dicono PEGGIORAMENTO dopo Natale…

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti