Ora legale 2014: cambio orario fra pochi giorni in Italia

Ora legale 2014 al termine – Siamo entrati nell’ultima settimana intera del mese di Ottobre, la settimana che segnerà il termine dell’ ora legale 2014 e l’arrivo dell’orario solare. Nel prossimo week end si dovrà infatti cambiare l’orario, portando lo stesso un’ora indietro, come da convenzione la notte fra Sabato 25 e Domenica 26 Ottobre. L’ora solare che entrerà in vigore da Domenica durerà fino al 29 Marzo del prossimo anno, quando ritornerà l’ora legale. Il cambio orario, ci consentirà un maggior riposo la notte di Domenica, anche se, per la disapprovazione di molti, il pomeriggio proprio a partire dal 26 farà buio prima (poco prima delle 18).

Ora legale 2014 – ci sarà il cambio orario fra pochi giorni

Ora legale 2014: cambio orario fra pochi giorni in Italia

Lo scopo dell’ora legale è quello di consentire un risparmio energetico grazie al minore utilizzo dell’illuminazione elettrica. L’ora legale non può ovviamente aumentare le ore di luce disponibili, ma solo indurre un maggior sfruttamento delle ore di luce che sono solitamente “sprecate” a causa delle abitudini di orario. Si consideri ad esempio una persona che dorma ogni giorno dalle 23 alle 7: d’estate il sole sorge ben prima delle 7, e quindi utilizzando l’ora legale è possibile sfruttare l’ora di luce dalle 6 alle 7 e ritardare di un’ora l’accensione della luce elettrica alla sera. Terna, la società responsabile in Italia della gestione dei flussi di energia elettrica sulla rete ad alta tensione, ha stimato che tra il 2004 ed il 2007 l’adozione dell’ora legale ha consentito un risparmio di oltre 2,5 miliardi di kilowattora, per un controvalore di 300 milioni di euro. Il risparmio per il solo 2007 è stato di 645,2 milioni di kilowattora, mentre per il periodo compreso tra il 2004 ed il 2012 ha permesso un risparmio di oltre 6 miliardi di kilowattora con una minore spesa pari a novecento milioni di euro.


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Rischio alluvioni al nord : nubifragi in atto e neve in rapida fusione – massima allerta

Maltempo: a Trieste grosso muro crolla su quattro auto [FOTO]

Maltempo fra Piemonte e Lombardia: disagi a Bagnaria, strade chiuse

NEWS DELLA SERA: confermato il rinforzo dell’alta pressione in terza decade, ma prima…
MALTEMPO: cosa sta succedendo in queste ore? Quale sarà l’evoluzione a breve termine?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti