Nessun uragano Gonzalo in arrivo, ma molta attenzione ai venti, oltre i 50-60 km/h

Nessun uragano Gonzalo, nonostante gli – allarmistici – annunci di numerosi siti web e giornali, impatterà sulla nostra penisola. Ciò che avverrà come spiegato in questo articolo sarà solo una conseguenza dell’arrivo dell’ormai ex-uragano (semplice depressione atlantica) in Europa, vale a dire la discesa di una saccatura con aria fredda di origine artica verso l’Italia. Di certo non avremo l’arrivo di un vero uragano (o ciclone) sulla penisola, il cui impatto risulterebbe devastante. La perturbazione in arrivo tuttavia non mancherà di determinare fenomeni localmente violenti come nubifragi o grandinate, in particolare sulle regioni centro-meridionali, e un aspetto importante sarà sicuramente quello della ventilazione molto intensa.

Nessun uragano Gonzalo in arrivo, ma molta attenzione ai venti, oltre i 50-60 km/h

Attenzione al vento! Dunque, converrà prestare attenzione alla ventilazione che dalle prossime ore diverrà particolarmente sostenuta su molte regioni italiane, creando disagi soprattutto ai collegamenti marittimi. La bassa pressione in arrivo sarà caratterizzata da un elevato gradiente barico (variazione di pressione orizzontale) e di fatti le cartine di previsione del tempo ci mostrano isobare “strette”, cioè una tipica configurazione da bassa pressione con venti intensi a rotazione ciclonica. Entrando più nel dettaglio, prevediamo venti in rinforzo oggi nella seconda parte della giornata sul Tirreno, con valori sui 40-60 km/h fra Mar Ligure e Sardegna. Domani, Mercoledì 22 Ottobre, tempesta di maestrale su tutto il Tirreno: venti molto forti sui settori alpini, sulle zone tirreniche e sulle regioni adriatiche dalle Marche alla Puglia, con raffiche in queste aree fino a 70-80 km/h (localmente anche maggiori). Altrove ventilazione comunque sostenuta e molto fresca. Giovedì ancora maestrale forte al Centro-Sud; per un’attenuazione dovremo attendere la giornata di Venerdì.


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Previsioni meteo oggi: migliora al Nord, maltempo al Centro Sud

Creta : intensa scossa di terremoto nel Mediterraneo orientale – dati EMSC

IRAN | Nuova forte scossa di terremoto vicino a molti centri abitati – dati USGS

Arriva altra NEVE: ecco dove! (Mappe all’interno)
Brrr…che FREDDO tra domenica e lunedi…(le mappe)

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti