Previsioni meteo Inverno 2015: record di innevamento euro-asiatico, sarà una stagione da brividi?

Mentre si continua a discutere su cosa ci aspetta nella stagione invernale e se sarà un inverno rigido o meno, le terre boreali euro-asiatiche fanno registrare un nuovo importante record di estensione dei ghiacci. E’ una partenza senza dubbio “col botto” per il comparto euro-asiatico che ha visto nel mese di Ottobre una presenza considerevole di neve, addirittura maggiore anche dell’anno scorso, che già aveva segnato un record, con la maggiore estensione da quando si effettuano le misurazioni (1979).

Parlando in prospettiva, ora, l’indice SAI (Snow Advanced Index), che pone in correlazione l’estensione nevosa nel mese di Ottobre con il valore dell’indice AO nei mesi invernali, fa presagire un inverno ricco di incursioni fredde dalle regioni polari verso le latitudini inferiori. Questo perchè, almeno sulla carta, maggiore è la velocità di estensione nelle terre euro-asiatiche nei mesi autunnali e in particolare nel mese di Ottobre, e più basso sarà il valore dell’AO invernale (oscillazioni artiche). Questo anche in considerazione della previsione di un ulteriore avanzamento della snow cover in questi ultimi giorni del mese.

Forte avanzamento dei ghiacci nel mese di Ottobre. Preludio ad Vortice polare disturbato e a potenziali frequenti irruzioni di aria fredda dal Polo. Ma è solo un fattore.

L’AO misura le caratteristiche del Vortice Polare e nello specifico il grado di disturbo a cui è soggetto. Più l’AO è negativa, più il Vortice Polare è disturbato e maggiori saranno le chance di avere estensione del freddo verso Sud e quindi verso l’ Europa. Al contrario, con un AO molto positivo è facile avere un freddo “intrappolato” alle alte latitudini. Naturalmente un vortice polare disturbato, sebbene si traduca in incursioni di aria fredda verso Sud dalle regioni polari, non è per forza preludio a un inverno rigido da noi. Questo perchè sono diversi i fattori da “incastrare” per ottenere irruzioni di aria fredda e quindi nevicate sull’Europa meridionale e sul Mediterraneo ed estremamente complessa è la caratteristica orografica delle nostre terre. Avremo modo di ri-aggiornarci nelle prossime settimane.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Eruzione dello Stromboli sempre più forte: lava e lapilli in mare

Meteo Protezione Civile domani: freddo sempre più intenso, previste anche nevicate

Maltempo: neve tonda nel Chianti, strade e campi si vestono di bianco

Modello europeo: freddo sull’Italia ancora per alcuni giorni, poi l’anticiclone?
NEWS DEL SABATO: rinforzo dell’alta pressione sotto Natale, ma prima….

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti