Settimana prossima: rischio di pericoloso maltempo al Sud Italia

Nei prossimi giorni un campo di alta pressione si allungherà dal Nord Africa alla Spagna, alla Francia e al Nord Italia. Ma non si tratterà di una figura anticiclonica particolarmente solida, quanto meno sul suo lato orientale, dove subirà l’attacco di una moderata depressione che compierà un movimento retrogrado (da Est verso Ovest) andando ad interessare i settori più meridionali ed orientali della penisola.

Da inizio settimana, al Nord quindi, avremo condizioni di bel tempo, con tanto sole e clima rigido nelle ore notturne e mite di giorno, mentre al Centro-Sud, ad eccezione delle regioni tirreniche centro-settentrionali, avremo una nuvolosità diffusa e a tratti compatta. Come mostrato in grafica, le correnti fresche e instabili provenienti da Est si scontreranno nella zona ionica con aria più calda e umida, e tali contrasti determineranno piogge e temporali sull’estremo Sud. Qualche fenomeno potrà spingersi anche sul medio-basso versante adriatico e sulla Sardegna. Ma la fenomenologia più significativa riguarderà i settori ionici e quindi in particolare la Sicilia orientale e la Calabria ionica, dove, complice anche l’orografia del territorio, potrebbero verificarsi nubifragi intensi e persistenti, specialmente fra Lunedì e Martedì.

Vi aggiorneremo con maggiori dettagli nei prossimi nostri articoli.

Settimana prossima: rischio di pericoloso maltempo al Sud Italia fra Calabria e Sicilia.

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Enorme frana a Castelnuovo di Campli: la situazione è drammatica, oggi attesi esperti sul posto
  • Meteo Protezione Civile: il bollettino per oggi, Lunedì 20 Febbraio
  • Terremoto: consegnate le prime casette a San Pellegrino di Norcia
  • AGGIORNAMENTO previsioni meteo LIVE per OGGI, DOMANI e i prossimi giorni
  • Le ultimissime meteo: le 6 cose da sapere!
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti