Australia: splendida nube fallstreak hole osservata nei cieli di Melbourne

Nube Fallstrak hole – Di cosa si tratta? Sono rare formazioni nuvolose che si sviluppano in strati di altocumuli e spesso sono causate dal passaggio di un aeroplano attraverso la nuvola. Generalmente le hole-punch cloud sono di forma circolare ma possono avere anche una forma allungata. In base alla forma varia il nome.

Australia: splendida nube fallstreak hole osservata nei cieli di Melbourne

Australia: splendida nube fallstreak hole osservata nei cieli di Melbourne

La dinamica che porta alla loro formazione può essere riassunta in questo mod: gli altocumuli sono composti principalmente da piccole goccioline d’acqua poco al di sotto del punto di congelamento, è stato dimostrato che gli aeroplani che passano attraverso queste nuvole, possono innescare la formazione dei cristalli di ghiaccio più pesanti , i quali precipitano al suolo lasciando un vuoto nella coltre delle nubi. Gli esperti sono giunti alla conclusione che le eliche degli aeromobili e l’ala, possono causare la formazione dei cristalli di ghiaccio.  In quanto, le zone di bassa pressione lungo le estremità alari consentono all’aria di espandersi e raffreddarsi ad una temperatura più bassa della temperatura originale delle nube  in cui si trova, in questo modo le particelle d’acqua già prossime al congelamento, cristallizzano e precipitano.  Dando vita alla particolare formazione nuvolosa. Questo tipo di nubi può avvenire anche per cause naturali, ovvero quando una massa d’aria più secca e fredda precipita dall’alto verso il basso attraversando nuvole medio-alte.

 

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Luca Mennella


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Terremoto al Centro Italia: scossa nettamente avvertita fra Ascoli Piceno, Teramo
  • Terremoto violento nel Pacifico, superata allerta tsunami
  • Allarme tsunami in Oceania : forte scossa di terremoto alle isole Salomone. Tremano i sismografi italiani
  • MODELLO EUROPEO: il rinforzo del vortice canadese, quali conseguenze sul tempo d’Europa?
  • L’anticiclone sull’Europa sino a metà dicembre, poi…
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti