Salute / Torna la paura morbillo in Italia: dati poco confortanti

Non buone notizie sul fronte malattie infettive: secondo gli ultimi dati diffusi nel corso del 2014 sono stati registrati ben 1.517 casi (finora) di morbillo in Italia. Una malattia sempre più diffusa, dunque, che conduce l’Italia al primato di incidenza a livello europeo. Tuttavia i casi sono scesi rispetto ai 5.000 del 2008. Elemento preoccupante è che il morbillo non è più la classica malattia dei bambini perchè colpisce diffusamente anche gli adulti e l’età media dei pazienti è salita fin sui 23 anni.

Torna la paura morbillo in Italia: dati poco confortanti

“Questo perché 10-15 anni fa si è smesso di vaccinare i figli contro questo virus”, ha affermato Lucia Pastore Celentano, dell’Ecdc Acting Head of Disease Program Vdp di Stoccolma, nel suo intervento alla conferenza ‘The state of health of Vaccination in the Ue’.

“La vaccinazione contro il morbillo non è tra quelle obbligatorie – sottolinea sempre Lucia Pastore – ecco che in Ue l’85% di chi si ammala è tra i non vaccinati. In Italia come in Germania il maggior numero dei casi è in chi ha 30 anni. C’è una percezione errata della malattia, si pensa che non sia pericolosa e così molti genitori non vaccinano i figli sotto i 2 anni”.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 16 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

Terremoto in Indonesia : oltre cento case distrutte. Morti e feriti a Giava

Previsioni meteo : oggi col maltempo al centro-sud, affluisce l’aria fredda artica!

MALTEMPO: nuovo impulso instabile tra lunedi e martedì sulla Sardegna…e non solo
AGGIORNAMENTO previsioni meteo LIVE per OGGI, DOMANI e i prossimi giorni

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti