Allerta meteo Veneto : esonda il Piave in provincia di Treviso. Evacuate aziende a case

Esondazione Piave/ Continua a piovere senza tregua sul Nord-Est ed in particolare fra Veneto e Friuli Venezia Giulia in corrispondenza dei rilievi dove agisce il fenomeno dello STAU, ovvero l’incremento delle precipitazioni a ridosso dei monti.
Pertanto comincia a destare preoccupazione la situazione dei fiumi in tutto il territorio veneto e già giungono prime brutte notizie : il fiume Piave, in provincia di Treviso, in alcuni punti a superato gli argini e ha invaso le aree golenali di Fagarè e Sant’Andrea di Barbanara, costringendo all’evacuazione di molte famiglie e aziende.
Eloquenti i dati pluviometrici che mostrano il netto divario fra pianure e monti : Treviso 37 mm, Ponte di Piave 45mm, Oderzo 42mm, Mogliano 39mm, Giaiarine 62mm, Conegliano 63mm, Volpago 48mm, Castelfranco 40mm, Asolo 52mm, Follina 90mm, Tarzo 119mm, Cansiglio 266mm. Dati eccezionali invece nel bellunese (la cui acqua si riversa nella Marca): Feltre 305, Soffranco di Longarone 469. Addirittura impressionanti i valori nei contrafforti prealpini del Friuli (dove nasce il Livenza): Chievolis 617mm, Malga Valine 709.
L’allerta meteo persisterà per almeno altre 48 ore stando agli ultimi aggiornamenti, dato l’insistente richiamo umido da sud che andrà ad impattare sul Nord-Est provocando piogge diffuse e persistenti.
Pertanto invitiamo a mettersi in viaggio solo se strettamente necessario, non stazionare presso fiumi o affluenti, non attraversare ponti.

Guarda il meteo della tua cittàVerona | Vicenza | Belluno | Treviso | Venezia | Padova | Rovigo

Esonda il Piave in provincia di Treviso

Esonda il Piave in provincia di Treviso


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 17 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

Meteo : freddo in netta intensificazione da oggi. Maltempo e nevicate in arrivo dai Balcani

Eruzione dello Stromboli sempre più forte: lava e lapilli in mare

L’Italia tra riprese anticicloniche e venti freddi settentrionali: in sintesi il tempo sino a fine anno

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti