Nubifragio Genova: esondano rio San Pietro e rio Velino, Bisagno negli argini

Liguria e genovese sotto forti piogge e temporali dalla serata di ieri. Le precipitazioni giunte sul genovese durante le ultime ore di Domenica, in particolare dopo le 22.00, hanno creato i primi disagi sul territorio con locali allagamenti. Al momento su genovese centrale non piove, mentre un nucleo temporalesco è presente sul levante (zona Recco). Ecco le ultime news dalla zona:

“I punti critici sono tutti monitorati. il Bisagno resta negli argini. La situazione per il momento è sotto controllo”, ha affermato questa mattina l’assessore alla Protezione civile del comune di Genova Gianni Crivello che si trova al Coc del Comune riunito da ieri sera. L’allerta 2 permarrà fino alla mezzanotte odierna.

Nubifragio Genova: esondano rio San Pietro e rio Velino, Bisagno negli argini

Straripati due corsi d’acqua nella notte – A seguito delle piogge sono esondati due rii del fiume Bisagno, il San Pietro, in parte tombato a Cornigliano ha allagato cantine e primi piani delle abitazioni che sorgono sul rivo. Altra situazione critica è stata registrata nei pressi di Staglieno, dove il rio Veilino è straripato in alcuni tratti e ha allagato alcune cantine e negozi. Problemi anche nelle zone di Brin e Bobbio nei sottopassi, con i Vigili del Fuoco che hanno dovuto compiere diversi interventi per mettere in salvo passeggeri.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 18 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

Meteo Protezione Civile: freddo intenso e nevicate al centro-sud domani

Maltempo in Puglia : temporali nevosi nel barese. Forte gragnola su Bari, imbiancata!

Previsioni meteo: l’anticiclone sotto Natale, poi nuovamente le precipitazioni
Temperature e precipitazioni: l’andamento nei prossimi 10 giorni settore per settore

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti