Ultim’ora : tre violenti temporali V-Shaped autorigeneranti stazionari stanno colpendo il Centro-Nord

Maltempo Italia/ Si fa critica la situazione sui settori tirrenici centro-settentrionali, dove la risalita di aria mite ed instabile dai quadranti meridionali continua ad intensificarsi entrando in contrasto con aria più fredda da nord andando a formare forte maltempo.
Come spesso avviene in queste situazioni sono proprio le regioni del versante tirrenico quelle maggiormente esposte a questo tipo di correnti. Lungo questa zona di contrasti termici (sul Tirreno centro-settentrionale) stiamo assistendo all’evoluzione di tre imponenti strutture temporalesche, ben note come “V-Shaped” per la loro classica forma a “V”, disposte esattamente fra Liguria, Toscana e Lazio.
Questi sistemi temporaleschi stanno imperversando sulle stesse zone da diverse ore a causa della stazionarietà delle correnti per via della presenza di una cella anticiclonica ad est dell’Italia che impedisce al maltempo di “scappar via”.
Di conseguenza i temporali tendono a restare per diverso tempo nel luogo dove si sono formati risultando a tratti devastanti per via delle ingenti quantità di pioggia che vengono rilasciate al suolo. Inoltre data la presenza del mare come fonte di energia, questi temporali riescono a rigenerarsi senza sosta risultando sempre di forte intensità fin quando non viene a mancare uno degli altri numerosi fattori che li tengono in vita.
Attualmente i temporali V-Shaped stanno interessando la Riviera di Ponente (imperiese e savonese e parte del Piemonte meridionale), la Riviera di Levante (spezzino assieme, parte della Toscana settentrionale e l’Emilia Romagna) e le aree di confine fra Toscana e Lazio. In tutte queste aree sono già precipitati oltre 70 mm in breve tempo ma gli accumuli potranno crescere rapidamente nelle prossime ore data la persistenza di queste celle temporalesche.

GUARDA IL TEMPO DELLA TUA CITTà, E CONSULTA LE ULTIME NOTIZIE, CLICCA QUI

 


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Eruzione dello Stromboli sempre più forte: lava e lapilli in mare

Meteo Protezione Civile domani: freddo sempre più intenso, previste anche nevicate

Maltempo: neve tonda nel Chianti, strade e campi si vestono di bianco

Modello europeo: freddo sull’Italia ancora per alcuni giorni, poi l’anticiclone?
NEWS DEL SABATO: rinforzo dell’alta pressione sotto Natale, ma prima….

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti