Aipo: ultimo comunicato ufficiale importante sulla situazione di Piena del Po

Aipo, ultimi aggiornamenti / Emesso un nuovo comunicato ad opera dell’Agenzia interregionale che monitora costantemente la situazione del Po e i vari livelli idrografici lungo il corso del fiume. Permangono condizioni di massima allerta in vista della Piena fra Casalmaggiore (Cremona) e Mare Adriatico nel pomeriggio-sera di oggi. Ecco il comunicato completo:

Il colmo di piena del Po è transitato a Casalmaggiore nelle prime ore del mattino con 7.01 m sullo zero idrometrico e nel pomeriggio oltrepasserà Boretto con valori stimati nell’intorno degli 8,20 m s.z.i. Nella tarda serata/notte di oggi il colmo dovrebbe raggiungere Borgoforte, con valori stimati nell’intorno degli 8,80 m s.z.i.

Oltre alle golene aperte, tuttora allagate, alcune golene chiuse (quelle con livelli arginali inferiori) sono state allagate nella giornata di ieri e nel corso della nottata, contribuendo alla laminazione dell’onda di piena verso valle che si attesterà a valori massimi di portata di circa 9.500 mc/s alla sezione di Borgoforte.

Mentre si sviluppa questo incremento lungo il Po reggiano, mantovano, ferrarese e rodigino, permane un livello di criticità elevata (livello 3) nel tratto tra Casalmaggiore e il mare Adriatico, sia per i livelli attuali che per quelli previsti. Nel tratto a monte (Piacenza, Cremona) è previsto invece entro le prossime 24 ore un decremento dal livello 3 al livello 2 di  criticità (criticità moderata)

Il fiume Po visto dall’alto a Reggio Emilia

Il servizio di piena centrale e le strutture territoriali di AIPo sono impegnati nelle attività di previsione e monitoraggio e proseguono la vigilanza e il controllo delle arginature e delle opere idrauliche, con la collaborazione degli enti locali e dei volontari di protezione civile.  Tutte le operazioni in corso sul territorio sono svolte in stretto coordinamento tra tutti gli Enti facenti parte dei sistemi di protezione civile regionali e locali.

Si richiama la necessità di assoluta prudenza nei pressi delle aree prospicienti il fiume e in generale in relazione a strutture o attività che possono essere interessate dalla piena. Si invita ad attenersi scrupolosamente alle prescrizioni delle Autorità locali,  di protezione civile e delle forze dell’ordine, a non ostacolare le eventuali operazioni, a restare informati sull’evolversi della situazione e sulla viabilità.

E’ sospesa la navigazione sul Po da Piacenza in poi.

Per consultare la tabella con la scala delle criticità lungo l’asta principale del Po cliccare al link:
http://www.agenziainterregionalepo.it/pubblicazioni-e-documentazione/doc_download/1737-scala-della-criticita-delle-sezioni-di-riferimento-lungo-lasta-del-po.html


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Eruzione dello Stromboli sempre più forte: lava e lapilli in mare

Meteo Protezione Civile domani: freddo sempre più intenso, previste anche nevicate

Maltempo: neve tonda nel Chianti, strade e campi si vestono di bianco

AGGIORNAMENTO previsioni meteo LIVE per OGGI, DOMANI e i prossimi giorni
Instabilità su molte regioni almeno sino alla Vigilia di Natale, spesso anche FREDDO

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti