Bufere di neve in America: impressionante video dello snow lake effect

Bufere di neve in America – A differenza del continente Europeo alle prese con aria mite di origine Atlantica, il Nord America in questi giorni e preso d’assalto da vere e proprie bufere di neve. In particolare in tutta la zona dei grandi laghi si registrano accumuli che in alcuni casi hanno superato i 150 cm di altezza. Ma in cosa consiste lo snow lake effect, spiegandolo in maniera  più semplice possibile potremmo riassumerlo nel modo seguente: Il processo viene innescato quando aria molto fredda di origine attraversa una superficie relativamente calda e umida come un mare o un lago. In questo modo si va a generare un forte gradiente termico che agevola lo sviluppo di celle convettive, foriere di precipitazioni a carattere di rovescio o temporale. Altri fattori che permettono lo sviluppo di questo fenomeno è l’estensione del tratto di mare attraversata dall’aria fredda,  la convergenza e intensità dei venti, infatti maggiore sarà l’intensità dei venti e maggiore sarà l’instabilità generata. Sotto riportiamo l’impressionante video di Buffalo, dove il fenomeno appena spiegato appare evidente. 

 


Articolo di Luca Mennella


Ultime notizie Leggi tutte


Forte scossa di terremoto nell’oceano Atlantico (isola di Bouvet) – dati USGS

Allerta meteo della Protezione Civile: criticità per venti forti domani

Previsioni Meteo : ancora maltempo anche nel week-end, poi gran freddo?

Ultimissime della sera: scenari di freddo moderato ma anche un po’ di anticiclone sotto Natale, tuttavia…
Raffreddamento termico: ecco DOVE colpirà di più nei prossimi giorni

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti