Ultim’ora Emilia Romagna: fontanazzo in pieno centro a Gualtieri e Boretto

La Piena del Po sta toccando questa mattina il reggiano, in Emilia Romagna, con altissimi livelli idrografici. E’ transitata dalla Bassa reggiana e prosegue ora verso il Ferrarese. La paura, sebbene la tendenza sia verso un miglioramento ed un progressivo abbassamento del livello del fiume, complici le condizioni di bel tempo, non passa, poichè l’argine maestro deve ancora resistere a una mole d’acqua immensa che preme da giorni. Ed una fonte di pericolo è rappresentata dai fontanazzi. Uno si è aperto ieri sera a Boretto, l’altro poche ore fa a Gualtieri, in pieno centro, fra le abitazioni. Intanto risultano ancora chiusi al traffico diversi ponti di collegamento tra Boretto, Viadana, Brescello e Gualtieri.

Ecco le immagini del fontanazzo di Gualtieri, sui cui stanno lavorando per mettere in sicurezza la zona molti addetti della Protezione Civile. I fontanazzi sono gli effetti della grande pressione dell’acqua verso la superficie, a causa della piena del fiume.

Il fontanazzo nel cortile del municipio di Gualtieri

Fontanazzo è un termine usato in idrologia per indicare una sorgente che si forma per infiltrazione d’acqua sul lato esterno di un argine durante la piena di un fiume, in particolare nel caso in cui l’alveo del fiume si trova in posizione rilevata rispetto alla pianura alluvionale circostante. I fontanazzi mettono a rischio la stabilità degli argini lungo i corsi d’acqua in quanto favoriscono una rapida erosione del terreno costituente e sottostante l’argine stesso. I fontanazzi sono combattuti mediante la posa di sacchi di sabbia attorno al foro in modo da formare una coronella.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: forte maltempo domani, temporali e vento forte

Tempesta di vento in Svizzera: uccisa dalla caduta di un albero una donna

Dissesto idrogeologico: sempre più fragile il territorio della Bergamasca

Arriva la NEVE sull’Appennino centrale? Ecco dove e quando!
BONINO: fase cruciale dell’inverno italico…

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti