Imponente ondata di sabbia in arrivo sull’Italia direttamente dal deserto del Sahara

Ondata di sabbia/ Un’intensa area depressionaria posta sull’Oceano Atlantico orientale e sulla Penisola Iberica sta innescando in queste ore un forte richiamo di aria calda ed instabile dai quadranti meridionali verso il Mediterraneo, dove i contrasti termici stanno originando maltempo ed estesa nuvolosità.
Oltre al maltempo, le intense correnti da sud a tutte le quote stanno trasportando anche tantissima sabbia sollevatasi direttamente dal deserto del Sahara. Attualmente l’estesa nuvola di sabbia ha già raggiunto l’Italia e soprattutto il Sud, ma il grosso è atteso fra Domenica e Lunedi quando i venti da sud si intesificheranno ulteriormente a causa della formazione di un profondo vortice di bassa pressione nel Mar Tirreno.
Con l’arrivo del maltempo inoltre gran parte della sabbia precipiterà al suolo sporcando auto e qualsiasi altro genere di superficie. Le regioni che maggiormente saranno coinvolte dalla sabbia saranno quelle del Sud, in particolare Sicilia, Sardegna, Calabria, Lazio, Toscana, Campania e Puglia dove sono previsti addirittura oltre 500 g/m^3 (grammi per metro cubo) di sabbia. La polvere sahariana interesserà anche tutto il resto della nostra Penisola.
Pertanto è consigliabile non lavare la macchina o i balconi quantomeno sino a Mercoledi/Giovedi, momento in cui andrà ad esaurirsi il maltempo.

GUARDA IL TEMPO DELLA TUA CITTà, E CONSULTA LE ULTIME NOTIZIE, CLICCA QUI

Concentrazione di sabbia prevista in atmosfera nelle prossime ore, eloquente la lingua “marrone” di sabbia proveniente dall’Africa (Modelli Skyron)


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 27 Maggio 2018 (ultimi terremoti, orario)

Meteo : qualche nube e temporale in più al centro-nord. Temperature fino a 30°C!

Andare al mare rinnova la mente : lo dice la scienza

News della domenica: un ritorno graduale nel mirino dell’instabilità
Inizio settimana con il temporale? Si, ma vediamo dove…

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti