Prezzo benzina giù, anche sotto 1,60 euro a litro. Ecco le previsioni.

Molti se ne saranno resi conto, nelle ultime settimane. Il prezzo della benzina è calato considerevolmente. Come riportano oggi le principali testate giornalistiche, nelle ultime ore è arrivato un altro giro di ribassi sul listino dei carburanti. Stando alla consueta rilevazione di Staffetta quotidiana, sabato Eni ha di nuovo ridotto di un centesimo al litro i prezzi consigliati di benzina, diesel e Gpl. Giù anche Esso (-1,5 cent su benzina e diesel), Ip (-0,5 cent sul diesel e -1 sul Gpl) e TotalErg (-1 cent sul Gpl). Prosegue, quindi, la discesa anche per le medie ponderate nazionali dei prezzi tra le diverse compagnie in modalità servito: benzina a 1,641 euro/litro (-0,6 centesimi), diesel a 1,560 euro/litro (-0,7 centesimi). Gpl Eni a 0,656 euro/litro (-1 cent), metano invariato a 0,994 euro/kg. In diverse zone d’Italia, soprattutto al Nord, la benzina è scesa sotto la fatidica soglia di 1 euro e 60 centesimi a litro: non succedeva da 3 anni. E le previsioni per il futuro immediato indicano ancora ribassi. I prezzi alle pompe di benzina hanno quindi finalmente subito gli effetti del calo della valutazione del petrolio avvenuta negli ultimi mesi.

Prezzo benzina giù, anche sotto 1,60 euro a litro. Ecco le previsioni.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Eruzione dello Stromboli sempre più forte: lava e lapilli in mare

Meteo Protezione Civile domani: freddo sempre più intenso, previste anche nevicate

Maltempo: neve tonda nel Chianti, strade e campi si vestono di bianco

AGGIORNAMENTO previsioni meteo LIVE per OGGI, DOMANI e i prossimi giorni
Instabilità su molte regioni almeno sino alla Vigilia di Natale, spesso anche FREDDO

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti