Meteo a lungo termine: Irruzione Artica subito dopo Natale 2014?

Meteo a lungo termine – In questo editoriale andremo ad analizzare a livello di ENS cosa ci propongono i principali centri di calcolo e con l’ausilio degli indici teleconnettivi andremo a stilare una linea di tendenza il più affidabile possibile per quanto riguarda le previsioni a lungo termine.

Meteo a lungo termine: Irruzione Artica subito dopo Natale 2014?

Meteo a lungo termine: Irruzione Artica subito dopo Natale 2014?

In queste ultimi giorni un forte anticiclone delle Azzorre si è impossessato delle regioni del Mediterraneo Centrale regalando temperature gradevoli di giorno e fredde di notte. Le condizioni meteorologiche rimarranno invariate almeno fino al giorno di natale, dopo di che secondo gli ultimi aggiornamenti modellistici, un irruzione di aria di origine Artica potrebbe irrompere sul Mediterraneo. Le temperature diminuiranno velocemente facendo attestare la quota neve fin a quote di collina sulle regioni del Nord e lungo quelle Adriatiche. In questo modo la prima media-intensa irruzione fredda della stagione invernale farà il suo debutto. Tuttavia crediamo che questa non possa risultare molto intensa, ma anzi piuttosto veloce e fugace. Data la distanza temporale, attendiamo ulteriori aggiornamenti per descrivere meglio le regioni più colpite e l’intensità del freddo in arrivo.


Articolo di Luca Mennella

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Andare al mare rinnova la mente : lo dice la scienza

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 26 Maggio 2018 (ultimi terremoti, orario)

Meteo Italia : si rinforza il caldo anticiclone sub-tropicale, locali temporali oggi e domani

News del sabato: mordi e fuggi dell’anticiclone africano sull’Italia
Tutto sul TEMPO da lunedì 28 maggio a domenica 3 giugno

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti