Vigilia di Natale al “caldo”, in alcune zone andremo oltre i 20 °C! Vediamo dove

Meteo 24 Dicembre 2014/ Stiamo parlando a più riprese delle irruzioni fredde attese nei giorni dopo Natale (come potete leggere qui), ma stiamo un po’ tralasciando ciò che accadrà nel corso della Vigilia di Natale, cioè domani 24 Dicembre 2014, momento in cui l’anticiclone africano presente sulla nostra Penisola raggiungerà il picco sia in termini di stabilità e sia in valori termici.
Meteo Vigilia di Natale : avremo due tipi di tempo sull’Italia : uggioso, umido, molto fresco sulle pianure del Nord e sul versante tirrenico centro-settentrionale e tempo quasi primaverile sui monti (da Nord a Sud)  e su gran parte del Sud Italia.
La presenza dell’alta pressione infatti provocherà la persistenza di fitte nebbie, nubi basse e foschie su gran parte della Pianura Padana, delle coste e pianure liguri, della Toscana e anche le pianure di Lazio e Sardegna, mentre al Sud saranno relegate esclusivamente alle valli. Laddove non ci saranno nebbie o nubi basse il tempo presenterà caratteristiche che poco hanno a che fare con l’Inverno.
Su gran parte del Sud e delle regioni del medio adriatico i cieli si presenteranno diffusamente sereni e le temperature, durante le ore centrali della giornata, potranno facilmente supererare la soglia dei 17/18 °C.
Addirittura non escludiamo punte di 20/21 °C fra Calabria e Sicilia ionica dove sembrerà di trovarsi in piena Primavera!
Dal 25 Dicembre, giorno di Natale, le temperature tenderanno gradualmente a calare dato il lento ma inesorabile allontamento dell’anticiclone africano.

GUARDA IL TEMPO DELLA TUA CITTà, E CONSULTA LE ULTIME NOTIZIE, CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: forte maltempo domani, temporali e vento forte

Tempesta di vento in Svizzera: uccisa dalla caduta di un albero una donna

Dissesto idrogeologico: sempre più fragile il territorio della Bergamasca

Ultimissime della sera: nuova ondata di FREDDO pronta a colpire la nostra penisola, poi…
Prima la pioggia, poi un CALO TERMICO in attesa di un Natale ancora INCERTO

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti