Allerta Meteo : gran gelo in arrivo e nevicate di forte intensità. Ecco tutte le aree a rischio

Allerta Meteo / Possiamo confermare quanto detto nei giorni scorsi : l’Italia sarà investita da una poderosa ondata di gelo proveniente dai quadranti nord-orientali, precisamente dall’est europeo, la quale potrebbe persistere sino ai primi giorni del nuovo anno.
L’aria gelida scavalcherà i Balcani a partire dalla tarda serata di Domenica 28 Dicembre irrompendo sul medio-alto Adriatico dove registreremo le prime nevicate a quote molto basse (Marche-Abruzzo-Molise). Le temperature andranno via via calando col passare delle ore per tutta la giornata di Lunedi su tutta la nostra Penisola ma in maniera particolare sul lato adriatico, sino a diventare gelide con valori localmente inferiori allo zero di diversi gradi (soprattutto oltre i 200/300 metri di quota) entro Martedi.
Il nucleo gelido alle alte quote (circa 500hpa) si getterà nel Mar Adriatico a partire dalla tarda serata di Lunedi, persistendo per tutta la giornata di Martedi arrecando nevicate di forte intensità su Marche, Abruzzo, Molise, Puglia centro-settentrionale sin verso le coste. Instabilità è attesa anche su Calabria, Sardegna e Sicilia dove la neve si farà vedere sino a quote collinari nella giornata di Martedi. Tanto Sole invece al Nord dove tuttavia il gelo si farà sentire soprattutto nelle ore notturne. Nevicate sparse anche su Umbria dove tuttavia non ci attendiamo grandi accumuli.
Mercoledi/Giovedi : le ultime 24 ore del 2014 potranno risversare il grosso del peggioramento. In questa fase il nocciolo gelido alle alte quote raggiungerà il basso Tirreno andando a formare un violento vortice di bassa pressione che dispenserà precipitazioni abbondanti su tutto il Sud Italia, ovviamente nevose sino a quote basse fra Sicilia, Calabria, Campania e sino in pianura su Lucania, Puglia, Molise. Le nevicate proseguiranno anche su Marche e Abruzzo dato il continuo arrivo di correnti gelide dai Balcani.
La neve dunque nel corso della prossima settimana farà visita a città come Pescara, Ancona, Campobasso, Foggia, Bari e probabilmente anche Brindisi, Taranto, Lecce, Napoli e Palermo.
Nei prossimi aggiornamenti importantissimi vi informeremo riguardo quelle che saranno le aree maggiormente colpite con i rispettivi accumuli di neve previsti.

GUARDA IL TEMPO DELLA TUA CITTà, E CONSULTA LE ULTIME NOTIZIE, CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Violento terremoto colpisce l’Indonesia: “numero imprecisato di morti”

Ultim’ora: violenta scossa di terremoto registrata in Indonesia, sulla terraferma

Meteo lungo termine : settimana di Natale con l’aria fredda da est? Arriva la neve?

Ultimissime della sera: uno sguardo alle ultime novità messe in luce dal modello europeo
Uno sguardo al periodo post natalizio; ecco quali strade potrebbe percorrere l’atmosfera

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti