Forte calo termico in nottata al Centro Sud: a che quota cadrà la neve?

Dopo la forte irruzione gelida a fine Dicembre, le temperature sono tornate a salire abbondantemente oltre le medie stagionali. Tuttavia già dalla nottata odierna, a causa di un nuova irruzione di aria di origine Artica, le temperature torneranno a scendere velocemente sotto media. Le zone  maggiormente interessate dall’aria fredda, saranno, ancora una volta, le regioni del medio e basso Adriatico. Su queste, oltre al crollo termico, sono previsti forti venti da Nord e mareggiate oltre che nevicate a quote medio basse. Nello specifico, a partire dalla tarda nottata odierna deboli piogge e rovesci interesseranno Abruzzo e Molise, la quota neve si attesterà attorno i 500/600 metri di quota, mentre a partire dalla mattinata moderate piogge interesseranno la Puglia, la Basilicata e localmente la Calabria, anche qui, la quota neve si attesterà attorno i 600 m di quota. La situazione è destinata a migliorare velocemente a partire dalla giornata di Martedì 6 Gennaio 2014.

Forte calo termico in nottata al Centro Sud: a che quota cadrà la neve?

Forte calo termico in nottata al Centro Sud: a che quota cadrà la neve?


Articolo di Luca Mennella


Ultime notizie Leggi tutte


Spettacolo nei cieli, arrivano le Geminidi : notte con le stelle cadenti!

Forte scossa di terremoto nell’oceano Atlantico (isola di Bouvet) – dati USGS

Allerta meteo della Protezione Civile: criticità per venti forti domani

Ultimissime della sera: scenari di freddo moderato ma anche un po’ di anticiclone sotto Natale, tuttavia…
Raffreddamento termico: ecco DOVE colpirà di più nei prossimi giorni

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti