Forte calo termico in nottata al Centro Sud: a che quota cadrà la neve?

Dopo la forte irruzione gelida a fine Dicembre, le temperature sono tornate a salire abbondantemente oltre le medie stagionali. Tuttavia già dalla nottata odierna, a causa di un nuova irruzione di aria di origine Artica, le temperature torneranno a scendere velocemente sotto media. Le zone  maggiormente interessate dall’aria fredda, saranno, ancora una volta, le regioni del medio e basso Adriatico. Su queste, oltre al crollo termico, sono previsti forti venti da Nord e mareggiate oltre che nevicate a quote medio basse. Nello specifico, a partire dalla tarda nottata odierna deboli piogge e rovesci interesseranno Abruzzo e Molise, la quota neve si attesterà attorno i 500/600 metri di quota, mentre a partire dalla mattinata moderate piogge interesseranno la Puglia, la Basilicata e localmente la Calabria, anche qui, la quota neve si attesterà attorno i 600 m di quota. La situazione è destinata a migliorare velocemente a partire dalla giornata di Martedì 6 Gennaio 2014.

Forte calo termico in nottata al Centro Sud: a che quota cadrà la neve?

Forte calo termico in nottata al Centro Sud: a che quota cadrà la neve?


Articolo di Luca Mennella

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Previsioni meteo week-end : caldo africano in arrivo, fino a 30°C. Forti temporali al nord?

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 24 Maggio 2018 (ultimi terremoti, orario)

Meteo Italia : ultime note d’instabilità e qualche forte temporale in giornata – PREVISIONI

Il ruggito dell’anticiclone sul Mediterraneo: quanto durerà?
Meteo a 15 giorni: primi giorni di GIUGNO in compagnia dei TEMPORALI?

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti